Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orbetello, Sognalibro: tutti gli eventi per adulti e ragazzi del progetto che promuove la lettura

sognalibro laboratorio Uno dei laboratori promossi da Sognalibro

Tante le iniziative, anche per i più piccoli. Incentivare i cittadini alla lettura e promuoverne il valore sociale: è questo l'obiettivo di Sognalibro, il progetto del Comune di Orbetello, attivo da ormai alcuni mesi sul territorio lagunare, cofinanziato dalla Regione Toscana e affidato all'associazione Agape Odv.

"Promuovere la lettura come pratica quotidiana diffusa ? chiarisce l'amministrazione comunale - significa riconoscerne un valore sociale fondamentale, da sostenere attraverso un'azione coordinata e congiunta di soggetti pubblici e privati presenti sul territorio. I libri e la lettura andrebbero considerati risorse strategiche su cui investire, con l'obiettivo di migliorare il benessere individuale e dell'intera comunità, favorendo la coesione sociale e stimolando lo sviluppo di pensiero critico della cittadinanza".

Ed è questa l'essenza del progetto Sognalibro portato avanti da Agape, associazione di promozione sociale, attiva sul territorio da più di 20 anni: "Dopo un progetto sul valore delle arti visive che ha portato alla realizzazione del murale dipinto davanti a piazza dell'Uccellina a Fonteblanda ? spiegano da Agape ? quest'anno il Comune ci ha affidato il progetto inerente la lettura che abbiamo scelto di portare avanti nelle realtà di periferia e nelle frazioni, incentivando la più ampia collaborazione possibile anche da parte di altre associazioni attive sul territorio".

"Abbiamo attivato laboratori di lettura per bambini ? continuano i rappresentanti dell'associazione ? che si svolgono con regolarità alla libreria Periferica di Albinia, incontri con gli scrittori che hanno spiegato la genesi di un'opera letteraria, avvicinando i cittadini al mestiere della parola come forma d'arte e di comunicazione, abbiamo promosso, attraverso la professionalità degli educatori a dispozione del progetto, il connubio tra lettura e musica".

Luca Tebaldi e Sacha Naspini sono stati ospiti del progetto: Tebaldi è un organizzatore di eventi ludici per adulti, ragazzi e bambini, autore della serie "Detective Game" e "Mystery Game", Naspini ha presentato il suo nuovo libro "Errore 404" e ha tenuto un incontro aperto a tutti, in cui ha parlato del mestiere dello scrittore. L'educatore musicale Alberto Quatraro sta guidando, invece, un percorso alla scoperta di come nasce una canzone e del rapporto tra testo e musica, coinvolgendo gli ascoltatori con giochi di parole e musica e analizzando brani celebri.

Tante attività, quindi, pensate per coinvolgere cittadini di tutte le età ed è stata la risposta dei giovani quella che maggiormente ha gratificato gli organizzatori: "Sono i ragazzi in età adolescenziale - spiegano da Agape ? quelli che hanno accolto le nostre proposte con maggiore entusiasmo, una risposta che ci ha favorevolemente stupiti. Dobbiamo sottolineare, inoltre, la grande disponibilità delle altre associazioni che, insieme a noi, hanno portato e stanno portando avanti le attività con spirito propositivo e collaborativo, tra cui le Pro Loco di Albinia e Fonteblanda, Incontriamoci, In Itinere, la compagnia teatrale "Su il sipario" e l'accademia "Teatricando".

"Incentivare i cittadini alla lettura ? aggiunge l'assessore alla cultura e al turismo del Comune di Orbetello, Maddalena Ottali ? è un'attività che il mio assessorato porta avanti da tempo e sul quale ci siamo spesi molto, ne è una dimostrazione l'Orbetello Book Prize. Insieme all'Obp, abbiamo anche voluto fortemente dei progetti che abbracciassero l'intero territorio e coinvolgessero in modo continuativo i cittadini: tutto questo è Sognalibro. Non posso che ringraziare Agape che si dimostra sempre un partner affidabile e qualificato per progetti molto articolati come questo".

"Il calendario ? concludono i rappresentanti dell'associazione - prevede ancora diversi appuntamenti, quello con il mondo dei manga che doveva tenersi il 5 aprile a Fonteblanda ma è stato rimandato e quello dell'11 aprile con Mauro Chechi al bar 74 di Albinia a partire dalle 19 per "Santi e Briganti", lo spettacolo in cui Chechi porta ballate come "Tiburzi" e "Pia de' Tolomei" e canzoni in ottava rima, accompagnato da Emo Rossi".

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le prossime attività di Sognalibro è possibile iscriversi sul canale whatsapp "Sognalibro", pubblico e costantemente aggiornato.