Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, calcio. L'Alta Maremma travolge il Roselle in una partita movimentata: finisce sul 5 a 1

L'Alta Maremma L'Alta Maremma

L'Alta Maremma travolge il Roselle (1-5) nel suo reale battesimo nella coppa. Una affermazione solida, meritata da tutti i punti di vista: tecnico, agonistico, mentale. Il Roselle si è opposta sforzandosi contrastare l'avversario con determinazione e volontà, senza mai arrendersi. In globale la sfida ha prodotto tensioni e proteste e farne le spese sono stati Momini (espulso), il tecnico Camilletti (ammonito) e il giallo ad altri 4 giocatori. L'Alta Maremma inizia forte sprecando due ottime situazioni dalle parti di Mantellassi, quindi passa in vantaggio su calcio di rigore (fallo di mano) trasformato da Alban Emini, 0-1.
Mantellassi risolve altre circostanze delicate prima di essere sostituito da Giulietti al 38' per infortunio alla mano. La ripresa scatta con due reti consecutive dei ragazzi di Vegliò: al 3' il raddoppio Jusufi direttamente da calcio d'angolo, 0-2, al 5' Angiolini triplica su azione personale, 0-3. I giallo nero non si fermano guadagnando un altro penalty al 16' (tocco di mano), tira Khadra, Giulietti è bravissimo a respingere. Momini accorcia al 24', 1-3. I bianchi di Camilletti producono il massimo sforzo per risollevarsi, ma al 37' Pelacani sfodera una sventola da lontano che batte Giulietti, 1-4. Roselle che resta in 10 per il rosso diretto a Momini (46'), nel finale arriva la rete Endrit Emini, che fissa il risultato 1-5.
Completato il primo turno questa la classifica del girone D: Alta Maremma 3, Nuova Grosseto e Atletico Piombino 1, Roselle 0.
ROSELLE: Mantellassi (38' Giulietti), Nazzarri (19' st Esposito), Scotto, Marras, Caprini, Malerba, Menichetti (1' st Marconi), Dalla Montà (1' st Mariottini), Salvadori, Momini, Leopardo (1' st Tanzini). A disposizione: Giovanetti, Menchetti, Ricci, Temperani. Allenatore: Davide Camilletti.
ALTA MAREMMA: Borta, Jusufi (20' st Cerretti), Norgini (11' st Rossi), Pelacani, Seljmani, Vigetti, Kopsithi (30' st E. Emini), Diani, A. Emini (43' st Soua), Khadra (38' st Khribech), Angiolini. A disposizione: Leandri, Cipriani, El Kharraz, Piatto. Allenatore: Sandro Vegliò.
ARBITRO: Bernardo Baldassarri; 1° assistente Marco Boscagli, 2° assistente Riccardo Tobaldo.
RETI: 11' A. Emini (rig.); 3' st Jusufi, 5' st Angiolini, 24' st Momini, 37' st Pelacani, 49' st E. Emini.
NOTE: prima dell'inizio è stato osservato 1' di raccoglimento per le 5 vittime sul lavoro di Casteldaccia (Palermo). Espulso Momini al 46' st per gioco pericoloso.
Ammoniti l'allenatore del Roselle Camilletti, Scotto, Malerba, Seljmani, Kopsithi.
Al 16' st Giulietti ha parato un calcio di rigore battuto da Khadra. Calci d'angolo
3-7. Recupero: 1' + 4'.