Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orbetello, rafforzamento sicurezza spiagge: la cerimonia di consegna del quad alla Guardia Costiera

La cerimonia di consegna La cerimonia di consegna del quad

Questa mattina (mercoledì 10 aprile 2024) il Comune di Orbetello ha effettuato la consegna ufficiale del quad che l'amministrazione lagunare ha donato alla Guardia Costiera per consentire, in vista della stagione turistica e balneare, un rafforzamento ulteriore della sicurezza sulle spiagge del territorio.
La cerimonia di consegna si è svolta davanti al palazzo del Comune di Orbetello, in piazza del plebiscito, alla presenza del sindaco, Andrea Casamenti, e del consigliere delegato al demanio, Ivan Poccia, che hanno affidato il mezzo direttamente agli ufficiali della Guardia Costiera, il contrammiraglio Gaetano Angora, direttore marittimo di Livorno, il tenente di vascello Luigi Balsamo, comandante dell'ufficio circondariale marittimo di Porto Santo Stefano, e il primo
luogotenente Francesco Di Somma, comandante ufficio locale marittimo di Orbetello.
"37 km di spiagge - sottolinea il sindaco Casamenti - e migliaia di turisti e cittadini che, in estate, le affollano per godersi il ristoro garantito dal mare e che, quest'anno, saranno più al sicuro grazie al mezzo che come amministrazione abbiamo deciso di donare alla Guardia Costiera, il cui personale è capillarmente presente sul nostro territorio e opera già in modo impeccabile per garantire la sicurezza dei nostri mari delle nostre spiagge".

"Abbiamo donato questo quad - aggiunge il consigliere Poccia - per rafforzare il servizio di vigilanza sulle nostre spiagge, nell'ambito di una stretta collaborazione istituzionale che, da sempre, abbiamo con la Guardia Costiera e in generale con le forze dell'ordine e gli altri enti pubblici. Questa iniziativa, inoltre, si inserisce nel quadro degli altri servizi che abbiamo attivato sulle nostre spiagge in collaborazione con la Croce Rossa, la Misericordia e i Vigili del Fuoco per garantire la sicurezza di turisti e residenti".
"Sono molto orgoglioso - conclude Poccia - di aver finalizzato questa donazione in quanto la Guardia Costiera è un presidio fondamentale per il nostro territorio che necessita, per la sua stessa conformazione, una maggior tutela. Un ulteriore passo che conferma la nostra stima nei confronti del lavoro delle donne e degli uomini della Guardia Costiera, reso possibile dal personale dei nostri uffici comunali che ringrazio, insieme al comandante della Polizia Municipale, Carlo Poggioli, e al consigliere delegato alla protezione civile, Roberto Berardi, che si sono impegnati per la buona riuscita di questa iniziativa".