Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, programma di proiezioni molto fitto per il cinema Stella

Il poster del film Club Zero Il poster del film Club Zero

Tanti appuntamenti al Cinema Stella di Grosseto per questa settimana. Si inizia con un doppio appuntamento giovedì 16 novembre. Alle 17 per la programmazione tradizionale è previsto il film "Club Zero" di Jessica Hausner, presentato recentemente ad Alice nella Città ? Festa del cinema di Roma. In un college esclusivo di una imprecisata cittadina europea, l'arrivo della nuova docente, la professoressa Novak, interpretata da Mia Wasikowska, esperta di scienze dell'alimentazione e seguace della teoria della cosiddetta "alimentazione consapevole" suscita un vero e proprio terremoto tra gli studenti.Alle 21.15 invece Clorofilla, con ingresso gratuito, presenta il documentario "Peso morto" di Francesco Del Grosso, con la partecipazione in sala del regista che sarà introdotto da Luca Ceccarelli di PuntoZIP ? la cultura in un piccolo spazio. Si tratta della storia di un errore giudiziario che ha visto protagonista Angelo Massaro, condannato ingiustamente e scarcerato dopo 21 anni di prigione. Clorofilla proporrà nelle prossime settimane nuovi appuntamenti del concorso. Il festival è promosso da Legambiente con il patrocinio e il contributo della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura, il contributo di BPER Banca, Fondazione CR Firenze e Otto per Mille Chiesa Valdese. Ma l'intera settimana dello Stella presenta delle sorprese.Venerdì entra in programmazione "La guerra del Tiburtino III" di Luna Gualano alle 21.15 (alle 17 invece "Club Zero) che sarà in sala alle 17 di sabato 18 novembre insieme ai Manetti bros, produttori del film. La giornata è realizzata in collaborazione con il Piccolo Cineclub Tirreno dove il film è in programmazione la sera di sabato. Ancora venerdì, oltre alla tradizionale programmazione, alle 19 con ingresso gratuito inizia la rassegna "A tutto schermo" a cura della Rete degli Spettatori che ha avuto il contributo della Direzione Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura.Il documentario in programma è "La terra mi tiene" di Sara Manisera e Arianna Pagani. Domenica alle 19 si inaugura la rassegna Fuori orario (ingresso 5 euro), sempre in orario extra programmazione ufficiale, con una chicca del cinema d'animazione: "Manodopera" di Alain Ughetto vincitore al festival di Annecy e agli EFA,un piccolo gioiello in stop motion.
Orari: Club zero ? giovedì alle 17, venerdì alle 17, sabato alle 21.15, domenica alle 17 (ingresso 7 euro ? 6 euro tesserati DLF) La guerra del Tiburtino III ? venerdì alle 21.15, sabato alle 17 e domenica alle 21.15 (ingresso 7 euro ? 6 euro tesserati DLF) Peso morto ? giovedì alle 21.15 (ingresso gratuito) La terra mi tiene ? venerdì alle 19 (ingresso gratuito) Manodopera ? domenica alle 19 (ingresso 5 euro)