Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orbetello, i vincitori delle edizioni junior e master del concorso internazionale Piano Competition

orbetello piano competition Orbetello Piano Competition

La città lagunare ha ospitato una competizione internazionale, tutti i vincitori. Grande Successo per l'edizione 2024 di Orbetello Piano Competition che ha portato a Orbetello oltre 180 concorrenti provenienti da 25 paesi del mondo oltre a tutti i relativi accompagnatori.

Dal 3 al 5 maggio si è tenuta l'edizione Junior del contest con 105 concorrenti fino a 21 anni, provenienti da 25 paesi del mondo, dall'Italia al Belgio, dalla Turchia agli Stati Uniti, al Vietnam e alla Cina.


Vincitori assoluti:
Categoria fino a 9 anni: Vals Mete (Estonia),
Categoria fino a 11 anni ex-aequo: Gustavs Kalejs (Lettonia) e Stefan Leonard Ticu (Romania),
Categoria fino a 14 anni Neil Bronfer (Israele),
Categoria fino a 17 anni Zhelyo Todorov (Bulgaria),
Categoria fino a 21 anni Hubert Zavodsky (Slovacchia) che verrà a suonare in concerto per Orbetello Piano Festival nel 2025

Dall'8 all'11 maggio si è tenuta l'edizione Master dell' Orbetello Piano Competition con 75 concorrenti dai 20 ai 35 anni, provenienti da 20 paesi tra Europa, Usa, Asia e Oceania.
L'edizione master è un concorso ad eliminazione in tre prove, che si sta affermando come uno dei concorsi più frequentati in Europa.
Vincitori:
Primo premio: Danylo Saienko (Ucraina) che vince una borsa di studio di 4000 euro e l'invito a tornare ad Orbetello per l'edizione 2025 dell'Orbetello Piano Festival
Secondo premio: Saya Ota (Giappone) che vince una borsa di studio 2000 euro,
Terzo premio: Giorgio Trione Bartoli (Italia) che ottiene una borsa di studio 1000 euro.


Una manifestazione, l'Orbetello Piano Competition, che, oltre alla cura del livello artistico musicale, si trasforma in un volano di promozione turistica derivante dalla grande affluenza di concorrenti, provenienti da tutto il mondo, accompagnati da famiglie e insegnati e che hanno la possibilità di scoprire il nostro meraviglioso territorio.
Orbetello, poi, diventa comunità intorno a questo evento che registra il supporto e l'appoggio di moltissimi operatori locali, di cui sono testimonianza le favorevolissime recensioni dei nostri ospiti, i quali descrivono il calore del benvenuto che ricevono quando visitano strutture, attività commerciali, ristoranti.

Soddisfazione arriva anche da parte del direttore artistico Giuliano Adorno: "Orbetello sta diventando un polo culturale ? spiega - e ormai, dopo 12 anni di produzioni legate al pianoforte, sono certo che ogni pianista del mondo, quando senta la parola Orbetello sia consapevole che la nostra città è un luogo dove avviene qualcosa di interessante nel mondo di questo bellissimo strumento".

"La mia soddisfazione è massima ? sottolinea in conclusione Beatrice Piersanti, presidente dell'associazione Kaletra che organizza l'evento ? nel cogliere la soddisfazione dei partecipanti e dei nostri concittadini. Insieme siamo stati capaci di creare una comunità che si stringe intorno alla musica e ringrazio di cuore i sostenitori, tutti i soci e volontari che si sono spesi per far sì che la manifestazione abbia avuto il successo che, secondo me, meritava. Un ringraziamento particolare va al Comune di Orbetello che ci ha accompagnato in questi anni e che continua sostenerci con convinzione, esaltando il valore delle manifestazioni che organizziamo".

Sponsor e partner tecnico di Orbetello Piano Competition è Yamaha Pianos, il che attesta l'elevato livello della manifestazione. Kaletra ringrazia anche Gruppo Gitav, Banca Tema,RRD Roberto Ricci Designs, Rotary Club Orbetello Costa d'Argento, Ccn Centro commerciale naturale Orbetello e il Comune di Orbetello per sostegno e patrocinio.