Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, 172esimo anniversario fondazione polizia di Stato: tutti gli appuntamenti in città

antonio mannoni Il questore Antonio Mannoni

Tutte le iniziative per celebrare l'importante ricorrenza. Nella mattinata di mercoledì 10 aprile, la polizia di Stato celebrerà 172 anni dalla sua fondazione, e come di consueto, a Grosseto, come negli altri capoluoghi di provincia d'Italia, si svolgerà una cerimonia commemorativa. Il tema della celebrazione sarà Esserci sempre. A Grosseto, la cerimonia celebrativa avrà inizio in questura alle ore 9.30 del 10 aprile, e nell'occasione il questore di Grosseto, Antonio Mannoni, davanti ad un picchetto d'onore in armi renderà un tributo ai Caduti della Polizia deponendo una corona di alloro.

Un momento che sarà particolarmente significativo, quale segno tangibile, in ricordo dei tanti operatori della Polizia che hanno servito lo Stato fino al sacrificio estremo della propria vita. La Celebrazione proseguirà poi alle ore 11 al teatro degli Industri di Grosseto, dove saranno presenti il prefetto Paola Berardino, i parlamentari della provincia, il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e tutte le più alte autorità civili, religiose e militari, le scuole e la cittadinanza.

In piazza San Michele, antistante l'ingresso al teatro, saranno allestiti dei gazebo con
personale del Gabinetto provinciale di Polizia scientifica e della Polizia stradale, che saranno a disposizione dei cittadini per far conoscere da vicino, anche ai bambini, le attività della polizia di Stato. Il questore Mannoni, dopo la lettura dei messaggi augurali inviati dalle più alte cariche dello Stato, illustrerà il bilancio delle attività svolte nell'ultimo anno e le iniziative intraprese per la tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica della provincia.

Seguirà la consegna dei riconoscimenti al personale in servizio che si è particolarmente
distinto in importanti operazioni di polizia dando prova di alta professionalità e dedizione al
servizio, e, infine, vi sarà un ringraziamento a tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato che, ogni giorno, testimoniano che il nostro è un lavoro di squadra al servizio dei cittadini, soprattutto per le persone più fragili e bisognose. Sarà presente alla Celebrazione anche una rappresentanza degli studenti degli istituti scolastici della provincia che hanno partecipato anche quest'anno al concorso PretenDiamo Legalità attraverso la redazione di elaborati sulle tematiche della legalità, i cui vincitori verranno premiati dal Questore.