Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orbetello, Anguilla d'oro per il fotografo Giacomo Fè. La cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione La cerimonia di premiazione

Consegnato in Comune a Orbetello il prestigioso premio anguilla d'oro che per quest'edizione è andato al fotografo e social media manager lagunare Giacomo Fè.

La cerimonia di consegna, che di solito avviene durante le Feste di Maggio, è stata anticipata per le esigenze lavorative di Fè, che svolge la propria attività prevalentemente all'estero, ed è stata ospitata nella sala consiliare del Comune di Orbetello, alla presenza di una rappresentanza dell'amministrazione comunale, sindaco e assessore alla cultura, e della Pro Loco Lagunare, con il presidente Lorenzo Scateni e la consigliera Daniela Vichi.

L'amministrazione comunale, in sede di premiazione, ha espresso la "piena condivisione - fanno sapere dall'Ente - per la scelta ricaduta su Fè, ribadendo l'importanza di valorizzare i talenti lagunari che portano Orbetello all'attenzione del mondo e sottolineando quanto la scelta sia stata accolta con favore e plauso da parte della cittadinanza".

"Sono molto felice di aver ricevuto questo premio - dice Fè ? e mi dispiace di non poter essere presente per le Feste di Maggio. Sono molto legato a Orbetello e orgoglioso del mio paese e delle mie origini, senza contare che l'anguilla è un pesce che mi piace tantissimo ed è uno dei nostri simboli più evocativi. Sono un cittadino di Orbetello e nel mio piccolo, quando posso, cerco sempre di parlare di Orbetello e di promuoverne l'immagine, la storia, la bellezza".

"Giro il mondo per lavoro ? aggiunge Fè ? ma qui ho le mie radici, i miei affetti. Il mondo è tutto bellissimo, ma con Orbetello ho un legame particolare, è casa mia. In viaggio me lo porto dentro e quando sono lontano non vedo l'ora di tornare a casa".

Per lavoro Giacomo scatta fotografie per conto di importanti riviste, particolarmente opera nel settore dei viaggi e della promozione turistica e non potrà essere a Orbetello in quanto impegnato in un servizio tra Perù e Cile: "Starò 10 giorni in Perù per due servizi ? conclude - poi mi sposterò per 10 giorni in Cile per un altro reportage. Al mio rientro, però, voglio portare avanti un'idea che è nata dal confronto con la Pro Loco Lagunare di organizzare una mostra delle mie fotografie qui a Orbetello per rendere partecipi i miei concittadini delle mie avventure in giro per il mondo".

"Un'idea che ci è da subito piaciuta molto quella della mostra - conferma il presidente Scateni - e ringraziamo Giacomo che si è reso da subito disponibile con grande generosità a una collaborazione con la Pro Loco. Siamo sicuri che l'idea della mostra si trasformerà in un'esperienza suggestiva per orbetellani e non grazie alla grande capacità di Giacomo nel raccontare le proprie esperienze con coinvolgente profondità".