Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto hockey, serie A1. Il Circolo pattinatori Edilfox espugna il campo del Follonica per 2-1

edilfox circolo pattinatori quarti finale La squadra festeggia dopo la vittoria

Una vittoria arrivata alla fine di un match al cardiopalma. Impresa del Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox che espugna il Capannino di Follonica (2-1 il finale), dopo la disputa dei tempi supplementari, e porta la serie dei quarti di finale in parità, dopo il successo a Grosseto, per 4-3, degli uomini di Sergio Silva. Lo storico successo della Big red machine che non aveva mai vinto, dal suo ritorno in serie A, sul campo del Follonica, è arrivato al termine di una gara tatticamente perfetta del mister biancorosso Michele Achilli, che ha imbrigliato gli avversari con una difesa a zona. Va anche segnalato che quella di domenica sera è la prima sconfitta casalinga della stagione del Follonica e questo la dice lunga sul valore del successo grossetano.

Il Circolo Pattinatori Grosseto viene colpito a freddo dal gol di Davide Banini, a segno dopo appena 56 secondi. Superato lo choc iniziale i ragazzi di Michele Achilli hanno iniziato a macinare gioco, ma non riescono a trovare lo spazio giusto per gonfiare la rete di Barozzi.

Il Follonica mette paura a Català con Marco Pagnini e Montigel, ma il passaggio a zona della difesa dell'Edilfox dà i suoi frutti e il Consorzio Maremmano Cave trova grande difficoltà ad entrare nell'area biancorossa. Il Grosseto costruisce alcune azioni importanti, con Cardella che non riesce a depositare in rete. La più clamorosa occasione arriva a 6' dalla fine del primo tempo con il tiro di Stefano Paghi che viene deviato clamorosamente sul palo da capitan Saavedra.

A 24 secondi dalla fine un'espulsione di Thiel manda sul dischetto Davide Banini che manda a terra Català ma mette a lato.

Nel secondo tempo aumenta la pressione del Circolo Pattinatori che al 7' va vicino al pareggio con tiro dalla distanza di Paghi, che fa la barba al palo. All'11' l'Edilfox centra un meritato pareggio: Franchi va via sulla sinistra e alza una palla per capitan Saavedra che al volo batte Barozzi, il quale un minuto dopo salva il risultato su Saavedra lanciato a rete. Il Grosseto si fa sicuramente preferire in questa ripresa e al 24' una bordata di Franchi viene salvata con difficoltà dal portiere. Il Follonica, privo dello squalificato Francesco Banini e con Marco Pagnini rimasto a lungo in panchina per un risentimento muscolare, accusa anche un calo fisico, al contrario del Grosseto che ha energie da spendere.

Nei supplementari l'Edilfox vede coronati i suoi sforzi con un'azione personale di Alessandro Franchi, a 28 secondi dalla conclusione dei primi cinque minuti, che s'incunea in mezzo alla difesa follonichese e lascia partire un tiro che non lascia scampo a Barozzi.

L'affermazione dei grossetani, avvenuta in una pista, Antonio Armeni, gremita di appassionati delle due squadre, riapre la serie che tornerà nuovamente in riva al golfo mercoledì 1° maggio alle 18.

Cons. Maremmano Cave Follonica-Edilfox Grosseto 1-2 (d.t.s.)

Consorzio Maremmano Cave Follonica: Barozzi, Mugnaini; Buralli, Davide Banini, Federico Pagnini, Marco Pagnini, Bracali, Bonarelli, Maldini, Montigel. All. Sergio Silva.

Edilfox Grosseto: Català, Sassetti; Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella, Thiel, Cardella. All. Michele Achilli.

Arbitri: Alessandro Eccelsi e Simone Brambilla.

Reti: nel p.t. 0'56 Davide Banini; nel s.t. 10'51 Saavedra

Note: espulsione temporanea Thiel a 23'36 p.t; Bracali e De Oro all'11'48, Montigel e Saavedra al 21' s.t.