Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, crescono i servizi per l'assistenza domiciliare grazie al progetto Iris: le informazioni

assistenzialismo e cure domiciliari assistenzialismo e cure domiciliari

Un nuovo progetto finanziato dalla Regione Toscana (e con fondi Fse+ 2021-2027) per realizzare interventi di sostegno alle cure domiciliari: l'iniziativa si suddivide in quattro linee diverse è quello di andare a incrementare i servizi per le persone fragili, non autosufficienti o affette da demenza nella fase iniziale e minori disabili, che, a vario titolo, hanno bisogno di cure al proprio domicilio.
Iris - Interventi in Rete di Integrazione socio-sanitaria, questo il nome del progetto, prevede interventi finanziabili che possono riguardare i servizi di continuità assistenziale ospedale-territorio, i percorsi per la cura e il sostegno familiare di persone affette da demenza, l'ampliamento del servizio di assistenza domiciliare, al fine di garantire la permanenza del soggetto fragile al proprio domicilio, i servizi domiciliari di carattere socio-assistenziale per minori con disabilità, che possono avere bisogno anche di prestazioni specialistiche di tipo assistenziale, riabilitativo, fisioterapico, supporto educativo domiciliare e altro.
L'avviso, che è consultabile sul sito del Coeso all'indirizzo www.coesoareagr.it, rimarrà aperto fino ad aprile 2027.
Per informazioni è possibile rivolgersi agli sportelli PuntoInsieme della zona socio sanitaria Amiata Grossetana, Colline Metallifere e Grossetana. Per informazioni su sedi e orari è possibile visitare il sito www.coesoareagr.it, menu Azienda, voce di menu Dove siamo.