Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, gli alunni di elementari e medie partecipano al progetto sulla sicurezza stradale

Vivarelli Colonna Polizia Municipale Il sindaco di Grosseto con i vertici della Polizia Municipale

La Polizia municipale e l'Automobile club di Grosseto anche per l'anno scolastico 2023/2024 hanno attivato, promosso e portato a termine un progetto di educazione stradale a cui hanno aderito gli istituti comprensivi Grosseto 3 e Grosseto 5 con le classi delle scuole elementari e medie dei plessi di viale Uranio e delle vie Rovetta, De Amicis, Portogallo, Jugoslavia e Sicilia. Il progetto ha coinvolto 36 classi per un totale di oltre 700 ragazzi ed è stato improntato, per meglio catturare l'attenzione dei bambini e correlare gli argomenti alle loro diverse età e interessi, a sensibilizzare l'uso e il corretto utilizzo del seggiolino, così come a evidenziare il corretto comportamento del pedone e del ciclista. Per l'adempimento di tali compiti sono stati utilizzati specifici filmati messi a disposizione dall'Aci Grosseto e altri supporti in dotazione alla Polizia municipale (segnali stradali, presentazioni in power-point ecc) oltre naturalmente alla preparazione e alla professionalità del personale docente dell'Aci e della Polizia municipale. A conclusione del percorso formativo, venerdì 31 maggio dalle 9 alle 16, nel piazzale di via De Amicis, si terrà un'esercitazione pratica con gli studenti delle scuole di via Rovetta e via De Amicis, che, su un percorso appositamente realizzato con birilli e segnali, si cimenteranno nelle vesti di pedoni e ciclisti. Nella mattinata i bambini riceveranno anche la visita del sindaco, dell'assessore alla Sicurezza, del comandante della Polizia Municipale e del presidente e del direttore Aci Grosseto.