Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, il giovane Alberto Mencarelli alla guida dell'Hotel Bastiani. Le innovazioni dei servizi

L'Hotel Bastiani L'Hotel Bastiani

Il presidente e il direttore di Confcommercio, Giulio Gennari e Gabriella Orlando, salutano con gioia la notizia dell'imminente riapertura dell'Hotel Bastiani in pieno centro storico a Grosseto e ringraziano la nuova proprietà, rappresentata dal giovane Alberto Mencarelli, per aver scelto di unirsi alla grande famiglia Confcommercio.
"L'Hotel Bastiani è una sorta di monumento che esprime il valore imprenditoriale della città - dicono all'unisono Gennari e Orlando - Un fulgido esempio della qualità dell'accoglienza del nostro territorio che nelle sue mura e nelle sue stanze racchiude decenni di storia grossetana. Era un peccato saperlo chiuso al pubblico e siamo felici che adesso grazie all'entusiasmo di un giovanissimo imprenditore possa tornare a raccontare Grosseto e alla Maremma a una nuova platea di turisti". Turisti sempre più giovani, visto il target al quale la nuova proposta ricettiva dell'Hotel Bastiani vuole rivolgersi.
Con la formula del Bed&Breakfast, infatti, la nuova proprietà dei fratelli Mencarelli, Alberto e Iacopo, guarda alla next genaration amante della libertà e della tecnologia, ma anche della raffinatezza. E sotto questi punti di vista l'Hotel Bastiani rappresenterà la dimora ideale per un soggiorno in una città che è di mare, ma anche di montagna e persino d'arte. Alberto Mencarelli, infatti, conferma che l'hotel manterrà la sua architettura novecentesca con le stanze e gli spazi comuni arredati con mobili di pregio, in legno massello e fatti su misura; con gli ottoni tipici di un albergo di lusso e i quadri importanti alle pareti; il marmo di Carrara nei bagni e negli spazi della socialità. Per l'ospite di passaggio o in vacanza a Grosseto sarà come viaggiare nel tempo, ma con le comodità offerte dalla tecnologia più moderna. Ad esempio un sistema informatico che assicurerà ai clienti riservatezza, autonomia e massima sicurezza grazie anche a un discreto, ma efficace e innovativo sistema di videosorveglianza. E per il parcheggio? Nessun problema: c'è quello pubblico di Porta Corsica. Il cliente del Bastiani una volta parcheggiato non deve fare nulla di particolare. Il costo della sosta - che sarà ovviamente rigirato ai gestori del parcheggio - gli verrà addebitato direttamente nella fattura del soggiorno. Grazie a un software dedicato, infatti, Alberto Mencarelli e Sistema hanno trovato la migliore soluzione tecnologica per evitare agli ospiti ogni incombenza inutile.
"Abbiamo voluto azzerare i costi che al giorno d'oggi non è più necessario sostenere - conclude Mencarelli - per dare una migliore qualità nei servizi essenziali, come la colazione, ad esempio, che sarà di assoluta qualità".
Breakfast, ma non solo. Tra i servizi che il nuovo Hotel Bastiani andrà ad offrire una volta tornato a regime è in programma anche la creazione di un club del vino. E visto che per il taglio del nastro saranno necessarie ancora alcune settimane, non è escluso che nella brillante mente di Alberto Mencarelli non possano nascere altre idee innovative.