Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Follonica-Gavorrano, i ragazzi di Masi cercano il riscatto in casa contro la Trestina

Marco Masi Marco Masi

La sfida in vetta alla classifica si fa dura e avvincente. Ed è tempo di guardare al prossimo impegno. Il Follonica Gavorrano torna in campo tra le mura amiche del Malservisi-Matteini nel match in programma domenica 14 aprile 2024 alle 15 contro lo Sporting Club Trestina. Per i biancorossoblù ci sarà da riscattare la sconfitta subita a Poggibonsi per 4-1, mentre gli ospiti arrivano dal pareggio interno contro il Cenaia.

Obiettivi diversi per le due società: se il Follonica Gavorrano si trova in seconda posizione a un punto dalla Pianese capolista, per il Trestina c'è la decima posizione in classifica a cinque lunghezze dall'Orvietana Calcio, ovvero la prima delle squadre in ottica play out. L'obiettivo della formazione umbra, dunque, è certamente quello di ottenere una salvezza tranquilla senza passare dagli spareggi.

Per i ragazzi di Masi, invece, la voglia di riscattare una prestazione sottotono contro il Poggibonsi. Rimasto invariato il distacco dalla Pianese, chi si avvicina è invece il Grosseto, vincente proprio contro gli amiatini, che si porta a meno 4 dalla capolista e a meno 3 dai biancorossoblù, mentre il Livorno con il pareggio di domenica si trova una lunghezza sotto i biancorossi. Tutto riaperto dunque per le ultime quattro giornate del girone E di Serie D.

Il Follonica Gavorrano si presenta al match con il Trestina con 57 punti, con 16 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte, con 40 gol fatti e 24 subiti, conservando la miglior difesa nonostante i 4 gol subiti a Poggibonsi. Per il Trestina i punti sono 39, con 10 vittorie, 9 pareggi e 11 sconfitte, 37 gol fatti e 39 subiti.

Ci sarà da riscattare anche il risultato dell'andata: in terra umbra ad avere la meglio erano stati infatti i padroni di casa, battendo i biancorossoblù per 1-0 grazie al gol di Tascini. Lo scorso anno non andò meglio, con una sconfitta a Trestina e un pari a reti bianche al Malservisi-Matteini. Nella stagione precedente era invece arrivato un pareggio per 2-2 in trasferta e una vittoria per 7-1 a Bagno di Gavorrano.

Per quanto riguarda infine gli ex, tra le fila della formazione umbra militano Emanuele Menghi, in biancorossoblù nella prima parte della stagione scorsa, e appunto Alessandro Tascini, autore del gol dell'andata, che al Follonica Gavorrano aveva giocato invece nel 2021.