Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, scontro tra Assohotel Confesercenti e Confedilizia sulla questione turismo ed accoglienza

Amedeo Vasellini Amedeo Vasellini

Assohotel Confesercenti, il sindacato di categoria degli albergatori aderenti a Confesercenti Grosseto, risponde alle critiche che provengono dalle rappresentanze di Confediliza Grosseto.
Fabio Cenni, presidente regionale di Assohotel Confesercenti, tirato in ballo nelle dichiarazioni di Confedilizia, afferma: "Leggiamo sulla stampa locale un comunicato confuso e nervoso di Confedilizia che cita dichiarazioni di Assohotel Confesercenti peraltro mai fatte. Assohotel ha lavorato a stretto contatto con la Regione e tutte le categorie alle modifiche della legge 86. Lungi da noi dichiarare che l'unico tipo di accoglienza possibile sia quella alberghiera, perché sappiamo bene che la nostra Regione è talmente variegata che ogni territorio ha le sue peculiarità, peculiarità che contraddistinguono anche l'accoglienza turistica che va dalle strutture ricettive all'extralberghiero alle locazioni turistiche".
"Forse con una lettura più attenta, non limitata al mero titolo di giornale, anche Confedilizia avrebbe capito che è proprio sulle caratteristiche territoriali che ci siamo soffermati sottolineando che ci sono città capoluogo (nel comunicato sono specificate le città di Siena e Firenze), che soffrono per l'eccessivo utilizzo delle locazioni con conseguente svuotamento dei centri storici da parte dei residenti. È evidente, per coloro che hanno letto tutto il comunicato, che non potevamo riferirci al territorio della Maremma e per questo siamo doppiamente sbalorditi che la presidente Paola Tamanti non abbia recepito la dichiarazione che era estremamente chiara".
"Ovviamente siamo consapevoli che ognuno deve e può esprimere le proprie opinioni allo scopo di salvaguardare le attività che rappresenta, confidiamo però di non venire strumentalizzati in futuro per tali scopi".
Amedeo Vasellini, presidente provinciale di Assohotel per Confesercenti Grosseto, commenta: "Assohotel chiede una giusta regolamentazione allo scopo di lavorare tutti sullo stesso piano, senza alcuna concorrenza sleale, con standard adeguati all'accoglienza che meritano i nostri turisti. Non si
tratta di interessi di lobby, ma di equità e giustizia".