Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, il reporter inviato di guerra Cristiano Tinazzi presenta il suo libro Tutto questo dolore

cristiano tinazzi Cristiano Tinazzi. Foto: Facebook Cristiano Tinazzi

L'inviato di guerra in città presenta il suo nuovo libro. Mercoledì 27 marzo alle ore 16.45 presso la Sala Pegaso del Palazzo della Provincia di Grosseto l'associazione Uniti per l'Ucraina ha organizzato la presentazione del libro Tutto questo dolore del reporter Cristiano Tinazzi.

Fanno sapere dall'associazione: "L'iniziativa, che si terrà a poco più di due anni dall'inizio della guerra, nasce con l'intento di offrire spunti di riflessione e confronto sul conflitto in corso, contrastando al contempo la propaganda russa, ancora oggi fortemente pervasiva nella nostra società. Tutto questo dolore è infatti un romanzo complesso e introspettivo, che racconta una duplice guerra. Da un lato, il conflitto feroce e violento innescato dall'invasione russa e vissuto in prima persona dal reporter, che è testimone diretto degli orrori e del dolore causato dall'invasione, ma anche delle storie di speranza e di resistenza di chi lotta per la propria libertà. Dall'altro, una guerra interiore, molto personale e intima, in cui l'autore, attraverso il dolore degli altri - donne e uomini soldato, vedove, bambini e vittime dei bombardamenti indiscriminati - conosce meglio il suo e prova, con fatica, a uscirne".

Cristiano Tinazzi è un giornalista freelance specializzato in aree di guerra e di crisi. È stato in Libano, Iraq, Siria, Afghanistan, Libia, Sud Sudan, Filippine e Ruanda. Ha seguito le Primavere arabe in Tunisia ed Egitto e le rotte dei migranti da Africa e Medio Oriente verso il Mediterraneo. È stato tra i primi giornalisti italiani ad arrivare in Ucraina per raccontare l'avvio dell'invasione russa. Ogni anno organizza il War Reporting Training Camp per aspiranti giornalisti in aree di guerra. Oggi lavora con La7, Rete4, Radio Televisione Svizzera, Il Messaggero e TV2000. Questo reportage letterario è la sua prima opera.

"L'associazione Uniti per l'Ucraina - dicono dall'associazione - è nata in provincia di Grosseto nel 2022 a seguito dell'invasione su ampia scala del paese ad opera della Russia, ed ha come obiettivi aiutare il popolo ucraino e l'Ucraina aderendo a raccolte su bisogni specifici in Italia diffondere notizie sulla attuale situazione in corso contrastando la propaganda russa.