Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, Benelli di Maro: "Ringrazio il direttore Biondi e il Presidente Caso per la fiducia"

Luigi Benelli di Maro Luigi Benelli di Maro

Luigi Benelli di Maro è il nuovo presidente della Confesercenti Giovani. L'associazione di categoria si pone infatti l'obiettivo di essere da stimolo per un rinnovo generazionale, sostenendo le giovani imprese a cui affianca l'esperienza ormai consolidata dei soci storici.
Benelli Di Maro lavora nel settore della comunicazione ed è fondatore del gruppo Bidm Brand identity makers, e porta con sé un bagaglio di esperienze e una visione fresca ed evolutiva nel mondo imprenditoriale.
"Supporto le imprese a posizionare il proprio brand sul mercato - afferma Benelli Di Maro -Offriamo consulenze strategiche e operative, sviluppando siti web, campagne pubblicitarie, piani di comunicazione mirati, nonché produzioni audiovisive e fotografiche di alto livello". Tra i suoi progetti: "Lanciare un'accademia dedicata alla formazione di imprenditori, pronti ad affrontare le sfide del mercato attuale con strumenti e conoscenze aggiornate".
"Ringrazio Il direttore Confesercenti Andrea Biondi, il presidente Giovanni Caso e tutta l'associazione di categoria per l'opportunità e la fiducia che mi sono state concesse. Mi impegnerò a sviluppare progetti significativi che possano fare la differenza nella vita dei giovani imprenditori. Tra questi L'Ora d'Impresa, un appuntamento settimanale che intende offrire agli aspiranti imprenditori l'opportunità di confrontarsi direttamente con figure imprenditoriali di spicco del territorio, fornendo spunti, ispirazione e consigli pratici per chi sogna di avviare una propria attività".
"Vorrei anche dare vita a un altro spazio di dialogo incentrato su innovazione e sostenibilità. Questo progetto mira a supportare le aziende nell'esplorazione e nell'adozione di tecnologie sostenibili, promuovendo al contempo la formazione di un gruppo di lavoro giovane e dinamico, focalizzato sull'innovazione come chiave di volta per un futuro prospero e rispettoso dell'ambiente. L'impegno nei confronti dell'innovazione, della formazione e del supporto alle nuove generazioni di imprenditori definirà il mio mandato, con l'obiettivo di creare un ecosistema imprenditoriale più forte, inclusivo e sostenibile".