Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Calcio Coppa Italia Serie D, il Follonica Gavorrano chiede spazio al Sansepolcro per andare avanti

Marco Masi, mister del FolGav Marco Masi, mister del FolGav

Ormai il Follonica Gavorrano, che ci ha preso gusto, non si vuole fermare. E allora sotto con il Vivi Altotevere Sansepolcro, sul cammino per andare avanti in Coppa Italia di Serie D. La truppa guidata da mister Marco Masi è attesa mercoledì alle 14,30 da una sfida interessante e tutta da seguire al Malservisi-Matteini. Le due formazioni si sono infatti già incontrate quest'anno, anche se a campi invertiti, in occasione della quinta giornata di campionato. Un pareggio terminato a reti bianche dove ad avere la meglio era stato il gran caldo di quel periodo, con poche occasioni da entrambe le parti.
Le due squadre si erano comunque già incontrate in precedenza: era la stagione 2015/16 quando il Gavorrano guidato da Vitaliano Bonuccelli, prima della fusione, affrontava gli aretini in un doppio confronto che vedeva vincitrice la formazione di casa per 3-0, con un pareggio per 1-1 al Malservisi-Matteini. L'anno precedente, invece, l'esito terminò con un pareggio esterno e una sconfitta casalinga per 0-1.Adesso la sfida di coppa che mette anche di fronte una sfida nella sfida. Se da un lato non ci saranno ex in campo, fuori dal rettangolo di gioco a guidare il Sansepolcro ci sarà infatti Marco Bonura, allenatore dei biancorossoblù nelle ultime due stagioni, con cui il Follonica Gavorrano ha conquistato proprio il trofeo della Coppa Italia di Serie D nell'annata 2021/2022 e due piazzamenti nei play off in campionato.Dopo l'approdo di Bonura a Sansepolcro le due squadre si ritroveranno così nella competizione tanto cara ad entrambe le parti in causa. Una sfida nella sfida che si preannuncia molto interessante.
«È una competizione a cui tutti noi teniamo ? sottolinea mister Marco Masi ? Cercheremo anche di far rifiatare qualcuno, perché tra infortuni e altro dobbiamo valutare le condizioni dei ragazzi. Il loro allenatore qua ha fatto non bene, di più. Ha ottenuto risultati importanti e ci terrà anche lui a passare il turno e fare bella figura, come è giusto che sia. Noi vogliamo andare avanti, sarà una partita difficile, ma saremo pronti ad affrontarla». Il match contro il Sansepolcro arriva dopo l'importante successo di domenica, ottenuto sempre al Malservisi-Matteini contro una buona Sangiovannese. A svettare su tutti Federico Ampollini, che ha dato la vittoria ai biancorossoblù portando a undici i risultati utili consecutivi in campionato, che diventano 13 se si considerano anche i precedenti risultati di Coppa Italia.