Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto basket, un passivo di 55 punti per l'Under 17 della Gea, superato nettamente da Valdelsa

Silvio Andreozzi, coach dell'U17 silver della Gea Silvio Andreozzi, coach dell'U17 silver della Gea

Un Valdelsa Basket più organizzato ed esperto supera la formazione under 17 Silver della Gea Basket Grosseto, affidata alle cure di Silvio Andreozzi. Per il quintetto biancorosso, composto da ragazzi del 2007, 2008 e 2009, è il primo vero campionato, dopo un anno e mezzo di allenamenti.
«I miei atleti ? sottolinea coach Andreozzi ? sono motivatissimi. Sento che c'è interesse intorno alle loro prestazioni e stanno crescendo a vista d'occhio sotto il piano tecnico e dell'intensità. Stiamo costruendo una squadra che possa togliersi delle soddisfazioni». La gara d'esordio, sul parquet di Colle Val d'Elsa, si è chiusa praticamente nel primo quarto, chiuso dai senesi con un netto 27-6. La Gea ha cercato di reagire, realizzando dodici punti nel secondo periodo, ma non ha potuto evitare, nella ripresa, l'allungo locale, fatto di bei tiri e di un buon attacco, che ha chiuso il match con un margine di 55 punti, sull'89 a 34.
GEA U17: Natan Domenichini, Elia Fior Di Spino, Alessandro Pepi 8, Mirco Maccarone 2, Federico Ossola, Davide Fragnito 4, Niccolò Ronchini 3, Mattia Corsi, Anselme Faragli 15, Ludovico Diligenti, Lorenzo Capolupo 2, Jacopo Innocenti. All. Silvio Andreozzi .Parziali: 27-6, 45-18; 75-26, 89-34.