Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, hockey: i biancorossi di Achilli vanno in scena sulla pista del Trissino campione d'Italia

Max Thiel in campo Max Thiel

Torna il massimo campionato di hockey per il Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox, di scena domenica alle 18 (diretta streaming sul canale Youtube della Fisr) sulla pista del Trissino campione d'Italia. I ragazzi di Michele Achilli, che sono reduci da due straordinarie affermazioni, sul campo del Wasken Lodi e in casa contro il Sandrigo, proveranno a rendere la vita difficile a una formazione che sta lottando testa a testa con il Forte dei Marmi per la vittoria della regular season, primo passo verso la conferma dello scudetto 2024. I biancorossi, che dovranno fare ancora meno di Mario Rodriguez, che rientrerà a Grosseto giovedì prossimo, hanno già in tasca il pass per i quarti di finale e proveranno negli ultimi 100 minuti di campionato a conservare il quinto posto. Saavedra e compagni, che si trovano a quota 43, hanno un solo punto di vantaggio sulla formazione del Lodi, che nelle ultime due partite deve affrontare Giovinazzo e Valdagno, dovendosi misurare con le big. Sabato prossimo, infatti, è previsto l'ultimo match casalingo sulla pista Mario Parri contro la capolista Forte dei Marmi.
Il quinto posto consentirebbe di affrontare, mercoledì 24 aprile in gara uno, il Sarzana, che ha chiuso al quarto posto. Scendendo di una posizione, invece, l'Edilfox nel primo turno della volata scudetto si troverebbe di fronte i cugini del Consorzio Maremmano Cave Follonica. I grossetani viaggiano alla volta di Trissino pensando però solamente a fare bella figura, a conservare la bella condizione con la quale sono andati alla sosta e solo la sera del 13 aprile daranno un'occhiata agli accoppiamenti playoff. "Il nostro obiettivo - dice il coach Michele Achilli - sarà innanzitutto quello di non sfigurare. Scenderemo in campo a Trissino tranquilli, consapevoli che sarà difficilissimo conservare il quinto posto e che non farà alcuna differenza affrontare nei quarti di finale Follonica o Sarzana, visto che in entrambi i casi gara sarebbe in trasferta".
"Cercheremo di giocare sereni - aggiunge Achilli - Abbiamo vinto quattro delle ultime cinque partite e quindi il morale è quello giusto. I ragazzi si stanno preparando bene e hanno recuperato la necessaria serenità. Diciamo che il nostro lavoro è finalizzato per essere protagonisti nei playoff e per questo abbiamo aumentato i carichi durante gli allenamenti".
I CONVOCATI: Català, Sassetti; Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella, Thiel, Cardella
I PRECEDENTI. Nella gara d'andata il Trissino ha espugnato la pista di via Mercurio per 2-1, al termine di un match bellissimo, risolto da Gavioli al 6' della ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso sull'1-1, con il botta e risposta tra Garcia e Cardella. Cinque le vittorie grossetane negli scontri diretti (l'ultima in gara3 delle passate semifinali scudetto), due i pareggi e 12 le vittorie del quintetto veneto.