Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, basket Divisione regionale 1. I ragazzi di Santolamazza affrontano il Liburnia Livorno

scurti gea basket Un'azione di Scurti

Si continua a lottare. Conservare il quinto posto per prepararsi al meglio in vista dei playoff. Questo l'obiettivo della Gea Basketball Grosseto per l'ultima gara di regular season del campionato di Divisione regionale 1, in programma domenica alle 18, sul campo dell'ormai retrocesso Liburnia Livorno. I ragazzi di Marco Santolamazza, prima della sosta, hanno avuto la meglio, con relativa difficoltà, del Bellaria Pontedera e quindi vorranno continuare per chiudere in bellezza. Sfumato ormai il quarto posto, a causa della vittoria esterna di Valdicornia sul campo del Calcinaia, Furi e compagni puntano a questo punto a misurarsi proprio con la formazione di Venturina nella post season, contro la quale hanno vinto in casa e perso di quattro punti: supplementare nella gara di ritorno.

"Sarà importante conquistare la vittoria in quest'ultima fatica della campionato - sottolinea l'allenatore Marco Santolamazza - per trovare il la gamba e l'agonismo necessari in vista dei playoff. La squadra ha lo spirito giusto e le motivazioni per poter chiudere nel migliore dei modi un torneo che ci ha visto comunque protagonisti e che solo per alcuni scivoloni inattesi non ci ha consentito di chiudere sul podio".

Il coach per la trasferta di Livorno ha deciso di fare turnover: dentro Edoardo Delfino Marsili e Alberto Mazzei, al posto di Davide Liberati. Confermato il resto del gruppo, che contro Pontedera a fatto vedere a sprazzi delle buone cose.

I convocati: Scurti, Fanelli, Piccoli, Ignarra, Furi, Simonelli, Delfino, Mazzei, Mari, Baccheschi. All. Santolamazza

La classifica: Libertas Lucca 36; Ineos Rosignano e Donoratico 32; Valdicornia 30; Gea Grosseto e Caponi Calcinaia 26; Castelfranco Frogs e Carrara Legends 24; Audax Carrara 20; Invictus Livorno, Vela Viareggio 18; Liburnia 8; Bellaria Cappuccini Pontedera 6. Le prime otto ai playoff; le ultime quattro in Divisione regionale 2.

Arbitri: Azzurra Benenati di Cecina e Omar Ciabattini di Terranuova Bracciolini.