Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Castiglione della Pescaia, il paese è protagonista al Giro d'Italia come partner dell'evento

La presentazione La presentazione

Il Comune punta sulla promozione del territorio. Ecco in che modo. Sabato 4 maggio parte il Giro d'Italia e il nome di Castiglione della Pescaia attraverserà le strade del giro come partner di Fly Cycling Team nel Giro-E, il format sportivo riservato alle biciclette elettriche. Il nuovo cyclingkit del gruppo è pronto, e i corridori non aspettano altro che salire in sella alle loro bici. Il brand Castiglione della Pescaia compare sulle maglie ufficiali di gara e sugli automezzi del Fly Cycling Team, e per la cittadina costiera sarà una bella occasione per farsi conoscere e diffondere la cultura del rispetto ambientale attraverso un progetto di mobilità sostenibile e accessibile a tutti.

Il Giro-E è una e-bike experience unica nel suo genere a livello mondiale. Organizzata da RCS Sport, è inserita come evento cicloturistico nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana. Grazie all'utilizzo delle e-bike, l'evento fa vivere a tutti gli amanti della bicicletta l'esperienza della Corsa Rosa, di cui ricalca il percorso.
Non sarà semplicemente una manifestazione sportiva, sarà anche l'occasione per raccontare un territorio attraverso le emozioni del ciclismo e mostrarne le sue bellezze. In ogni località di arrivo delle varie tappe verrà allestita una VIP hospitality e il "Villaggio della Sostenibilità" seguirà il Giro-E in tutte le città di partenza, mostrando progetti ed eccellenze dei territori partner.

L'Amministrazione comunale ha scelto di essere partner di una delle più importanti manifestazioni ciclistiche, sia a livello nazionale che internazionale, proprio per promuovere il proprio territorio in ogni angolo dell'Italia e far conoscere le bellezze del nostro paese da visitare e vivere in tutte le stagione grazie all'offerta turistica diversificata che viene programmata annualmente e offerta a tutti gli amanti di luoghi incontaminati, pieni di cultura, di storia e di eccellenze enogastronomiche.
L'obiettivo è di far vivere Castiglione della Pescaia 365 giorni all'anno e manifestazioni come la corsa rosa offrono lo spazio adatto per raggiungerlo.

"Sono molto felice di intraprendere quest'importante collaborazione con il Comune di Castiglione della Pescaia - dichiara Luca Maria Lucini, Co-Founder e Brand Manager del Fly Cycling Team -. Vorrei ringraziare personalmente la sindaca Elena Nappi e tutta l'amministrazione comunale per la fiducia e l'entusiasmo nell'avviare questa partnership. L'ingresso di nuovi partner nel progetto Fly è sempre motivo di soddisfazione, oltre che uno stimolo per lo sviluppo e la crescita del nostro Team, che quest'anno festeggia 11 anni dalla sua nascita".