Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, basket: le ragazze di Faragli perdono a Pisa. Prossimo incontro col Castelfiorentino

la biancorossa Sofia Tanganelli la biancorossa Sofia Tanganelli

La poule salvezza di serie C femminile si apre per la Gea Basketball Grosseto con una sconfitta, sul campo della P.F. Pisa (59-52), al termine di un incontro che lascia un po' d'amaro in bocca alle biancorosse. Le ragazze di Luca Faragli hanno in sostanza confermato la crescita tecnica, ma hanno sbagliato un po' troppo nei momenti decisivi del match. La gara ha visto un equilibrio iniziale tra le due squadre, con il quintetto grossetano che ha chiuso a -3 il primo quarto e che nel secondo si è addirittura portato avanti di due punti. Le locali hanno però recuperato, andando al riposo sul +6. Nella ripresa le cose sono rimaste invariate, con la Gea che è rimasta sempre sulla scia, tenendo testa a una formazione che durante la regular season sul campo amico aveva rifilato 27 punti a Cipolletta e compagne.
"Sono contento per essere riuscito a tenere testa a una formazione fisicamente più importante della nostra - commenta il coach Luca Faragli - a mettere a segno oltre 50 punti ma sono rammaricato del fatto che abbiamo perso banalmente troppe palle, anche sulla nostra rimessa e abbiamo sbagliato un'infinità di tiri liberi".
"Questa volta - prosegue Faragli - non abbiamo fatto fuggire via le nostre avversarie, ma nel momento in cui potevamo cercare di rimontare abbiamo perso per cinque falli Sofia Tanganelli, che stava andando molto bene. La strada è comunque quella giusta. Nel girone di ritorno proveremo finalmente ad annullare completamente il gap con le pisane".
Le biancorosse non hanno però neanche il tempo di somatizzare la sconfitta che è il momento di tornare in campo: venerdì alle 21 saranno di scena infatti a Castelfiorentino per la seconda giornata di andata. Il tecnico dovrà fare a meno di Tanganelli, Cipolletta e Magnani, che saranno sostituite rispettivamente da Linda e Melissa Picchianti ed Erica Lambardi. L'obiettivo sarà di disputare una buona partita per poi cercare di iniziare a mettere punti in classifica dalle gare che si giocheranno dopo Pasqua. Castelfiorentino, nell'altra gara della prima giornata di poule salvezza ha superato Montecatini 57-51.
La classifica: Basket Castelfiorentino 16; P.F. Montecatini 12; Pall. Femm. Pisa 10; Florence Firenze 6; Gea Grosseto 2.
Pall. Femm. Pisa-Gea Grosseto 59-52P.F. PISA: Scuderi 5, Sereni 5, Ferri 3, Berrettini 16, Barghini 3, Selmi 9, Nannini 6, Cioni, Beccari, Mercolini 6, Garruto 4. All. Stefano Zari.
GEA GROSSETO: Tanganelli 8, Nunziatini 3, De Michele 21, Perillo 6, Cipolletta 7, Magnani, Faragli 6, Borellini 1. All. Luca Faragli.
ARBITRO: Alessandro Carta di Pisa.
PARZIALI: 12-9, 29-23; 44-37.
USCITE PER FALLI: Tanganelli e Garruto.