Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto basket, divisione regionale 1. La Gea basket travolge il Liburnia Livorno per 48-71

lorenzo fanelli Lorenzo Fanelli in azione

Liburnia Livorno-Gea Basketball Grosseto 48-71

LIburnia Livorno: Pardini 5, Lorenzini 6, Mirabella, Lorenzini, Nachi 2, Baroni 4, Nannicini, Stolfi, Gamba 12, Apolloni 9, Mannucci, Venditti 6, Pistolesi 4. All. Ferretti.

Gea Grosseto: Scurti 9, Fanelli 16, Piccoli 9, Ignarra 8, Furi 3, Simonelli 8, Delfino Marsili 4, Mazzei 8, Mari 3, Alvarez 3. All. Marco Santolamazza.

Arbitri: Azzurra Benenati di Cecina e Omar Ciabattini di Terranuova Bracciolini.

Parziali: 10-18, 22-33; 34-53.


Una partita che regala tante soddisfazioni alla squadra. Obiettivo centrato: la Gea Basketball Grosseto archivia la regular season del campionato di divisione regionale 1 al quinto posto, espugnando in maniera tranquilla, al termine di un ottimo match, il campo della Liburnia Livorno. Il quintetto guidato da Santolamazza, sceso in campo con il giusto approccio, ha sempre avuto in mano il confronto, che consente di sfidare nei quarti di finale lo Studio Arcadia Valdicornia, avversario abbordabile, giocando come nelle ultime settimane. "E' stata una buona partita ? dice l'allenatore della Gea, Marco Santolamazza ? I miei ragazzi sono stati sempre in controllo. Abbiamo staccato il Liburnia alla fine del secondo quarto e all'inizio della ripresa siamo andati anche oltre i trenta punti di vantaggio. Con un punteggio così netto, ho fatto poi giocare tutti e l'abbiamo gestita fino in fondo. Sono contento perché abbiamo giocato bene di squadra. Una buona prova, che mi lascia ben sperare per la serie con Venturina".