Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, un weekend fatto di tanti sport sul fiume. C'è anche la competizione tra Comuni

Vivifiume Omrbone La presentazione di Vivifiume Omrbone

Tanti sport da praticare in un weekend. Arriva la nona edizione di "Vivifiume Ombrone", l'iniziativa nazionale promossa dall'associazione grossetana Terramare e Uisp, che continua a offrire giornate di eventi, divertimento e promozione del fiume Ombrone.
Sabato 6 e domenica 7 aprile, le imbarcazioni dei Comuni di Grosseto, Civitella Paganico, Cinigiano e Campagnatico si sfideranno, ognuno con 6 atleti, in una gara tecnica di pagaiata in un tratto di fiume di circa 400 metri.

Oltre al rafting, ci saranno anche iniziative di bike, navigazione e trekking lungo le rive del fiume, offrendo un'ampia gamma di attività per tutti i partecipanti.

"In questi anni, il legame tra turismo e sport si è consolidato sempre più, stimolando la presenza turistica e promuovendo l'attività motoria, la salvaguardia ambientale e l'esplorazione del territorio - commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l'assessore al Turismo Riccardo Megale -. L'iniziativa, di cui siamo particolarmente entusiasti, mira al recupero dell'identità territoriale legata al fiume Ombrone e si inserisce nell'ottica di riaffermare, per le generazioni locali, il proprio patrimonio storico-culturale. Ciò contribuisce a favorisce lo sviluppo di un prodotto turistico legato alle attività sportive fluviali".

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina ufficiale dell'associazione Terramare oppure contattare i numeri 340-2600957/338-1784255. L'iniziativa è patrocinata, tra gli altri, dal Comune di Grosseto.