Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, Recondite Armonie: c'è lo scambio culturale e due concorsi, internazionale e provinciale

giovani pianisti

Musicisti da tutto il mondo in arrivo a Grosseto per il festival. Ritorna l'appuntamento con Recondite armonie. Il primo progetto, intitolato Giovani musicisti del mondo, è un'iniziativa di scambio culturale che si svolgerà dal 10 al 15 giugno, portando a Grosseto una delegazione di giovani musicisti di musica classica provenienti da tutto il mondo. Durante questo periodo, i partecipanti avranno l'opportunità di esibirsi in una serie di concerti nei luoghi più suggestivi della Toscana. Inoltre, sarà un'occasione unica per i musicisti e le loro famiglie per scoprire il territorio, apprezzare la nostra tradizione culinaria e confrontarsi con altri colleghi.

Il progetto include anche due concorsi: il pianistico internazionale Recondite armonie e un concorso provinciale, sempre dedicato al pianoforte. La competizione internazionale è aperta a pianisti under 30 residenti in Italia e all'estero, mentre quella provinciale è riservata ai giovani musicisti del nostro territorio. Una giuria d'eccezione, composta da professori di fama internazionale provenienti da Argentina, Germania, Cina e Italia, sarà incaricata di valutare le performance dei partecipanti. Per coinvolgere ulteriormente la cittadinanza è stato programmato un calendario di concerti di musica classica che si terranno durante l'estate e l'autunno 2024.