Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, che cosa cambia a Pasqua nei servizi di Sei Toscana. Tutte le modifiche

Il personale di Sei Toscana Il personale di Sei Toscana

Arriva la Pasqua, bisogna prestare qualche attenzione in più ai cambiamenti nel ritiro dei rifiuti. Di seguito sono riportate tutte le variazioni ai servizi previste per i Comuni della provincia di Grosseto in occasione delle festività pasquali (cliccando sul nome del comune è possibile visualizzare tutte le relative info direttamente sul portale www.seitoscana.it).
A Follonica la raccolta domiciliare pomeridiana di carta e cartone alle utenze non domestiche del centro in programma per lunedì 1° aprile, non verrà effettuata. La raccolta porta a porta degli sfalci e potature nelle zone di Capannino, Corti Nuove e San Luigi in programma per lunedì 1° aprile non verrà effettuata. La raccolta dell'indifferenziato nella zona industriale, prevista per lunedì 1° aprile, verrà posticipata a martedì 2 aprile.
A Roccastrada, domenica 31 marzo la raccolta porta a porta del multimateriale, solitamente effettuata nel pomeriggio, sarà anticipata alla mattina. Per questo motivo i rifiuti dovranno essere esposti entro le ore 6 del mattino. Lunedì 1° aprile, la raccolta porta a porta dell'organico, solitamente effettuata nel pomeriggio, sarà anticipata alla mattina. Per questo motivo i rifiuti dovranno essere esposti entro le ore 6 del mattino.
Negli altri comuni della provincia di Grosseto dove è attiva la raccolta domiciliare (Castell'Azzara, Civitella Paganico, Gavorrano, Magliano in Toscana, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo, Monte Argentario, Montieri e Scarlino) lunedì 1° aprile (Pasquetta) tutti i servizi porta a porta saranno svolti regolarmente.
Sei Toscana ricorda che domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile resteranno chiusi tutti i centri di raccolta e le stazioni ecologiche e anche il numero verde non sarà attivo.