Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, protocollo d'intesa tra Comune e Polo Bianciardi sul Parco del diversivo

Sindaco e dirigente scolastica Sindaco e dirigente scolastica

"Coinvolgiamo i giovani nelle attività delle istituzioni". Nella sala del Consiglio comunale, è stato sottoscritto il protocollo d'intesa tra il Comune di Grosseto, rappresentato dal sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il Polo Bianciardi, nella figura della dirigente Barbara Rosini. Alla cerimonia, insieme agli studenti delle classi 3A e 3B dell'indirizzo tecnico grafico e comunicazione, hanno partecipato anche il presidente del Consiglio comunale Fausto Turbanti, l'assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Ginanneschi e la presidente della III commissione Simonetta Baccetti.
Un accordo importante che segna l'inizio di una collaborazione proficua tra gli studenti e l'Amministrazione comunale finalizzata alla realizzazione della nuova cartellonistica del Parco del Diversivo. Grazie a questa partnership, gli studenti avranno infatti l'opportunità di contribuire attivamente alla creazione della nuova segnaletica interna, che non solo indicherà le varie aree del Parco, ma affronterà anche tematiche importanti come il rispetto dell'ambiente, del decoro urbano, della parità di genere, del benessere degli animali e della diversità.
"La firma del protocollo nasce dalla volontà di coinvolgere i nostri giovani nelle attività delle istituzioni, facendoli sentire parte integrante della comunità e attori attivi nel promuovere lo sviluppo della nostra città - dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli e l'assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Ginanneschi -. Non siate astensionisti, partecipate attivamente alla vita pubblica. Siate protagonisti della Grosseto del futuro".
"Un'opportunità importante questa per i nostri ragazzi, che hanno la possibilità di concretizzare il percorso di studi in azioni concrete che restino nel tempo ? commenta la dirigente del Polo Bianciardi Barbara Rosini -. Essere partecipi e coinvolti nei progetti che l'Amministrazione comunale realizza per la comunità grossetana è per noi motivo di grande orgoglio".