Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, un convegno sull'evoluzione delle terapie che cambieranno la pratica clinica

L'Ospedale Misericordia L'Ospedale Misericordia

Progressi in endocrinologia. I nuovi farmaci. È questo il titolo del convegno che si terrà nel giorno di sabato 18 maggio all'Auditorium Nuovo Padiglione Ospedale Misericordia a partire dalle 8.15: l'evoluzione in tema di terapia delle malattie endocrinologiche e i cambiamenti portati grazie all'introduzione nella pratica clinica di nuovi farmaci endocrini saranno i focus dell'incontro.
L'iniziativa - che ha il patrocinio dell'Associazione Medici Endocrinologi ed è rivolta a specialisti endocrinologi, internisti, oncologi, dietisti e medici di medicina generale - si inserisce nel quadro di profonda innovazione dal punto di vista farmacologico in ambito dell'endocrinologia che modificherà l'approccio clinico ai pazienti e di cui il medico deve conoscere l'esistenza, le indicazioni, le interazioni ed i limiti.
"L'organizzazione di questo convegno nasce dalla necessità di un indispensabile aggiornamento clinico relativo al crescente sviluppo delle nuove terapie e alla luce dei recenti avanzamenti scientifici - spiega Marco Capezzone, Direttore UOSD Endocrinologia Ospedale Misericordia Grosseto - sarà anche l'occasione per fare chiarezza sugli effetti reali di tali terapie sottolineando quali sono i corretti esami di follow-up. Ogni argomento verrà affrontato da esperti del panorama nazionale che hanno contribuito e contribuiscono alla ricerca scientifica odierna, i quali ci illustreranno da punto di vista teorico e pratico i moderni ed innovativi approcci terapeutici".