Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, musica: al Circolo Khorakhanè la noise night con le band locali Pvssy ed Invernomuto

la locandina dell'evento la locandina dell'evento

Un'intenso e variegato mese di concerti quello del Circolo Arci Khorakhanè, dove la musica viene accolta e diffusa in tutte le sue forme: la prima data è prevista per venerdì 1 Marzo con la dj Elenoyr, al secolo Eleonora, un'artista eclettica che debutta nel mondo della musica elettronica e del djing. Proporrà la sua musica, colorata da un animo tribale che vibra e arde nei bassi profondi e nei ritmi tipici della jungle music. una serata per gli amanti delle basse frequenze ed alti Bpm. La poliedrica artista di zona presenterà un set che spazia tra Jungle, Liquid e d'n'b.
E il programma non si fa attendere perchè proprio sabato 2 Marzo va in scena la Noise Night nella quale si esibiranno le band Pvssy e Invernomuto. . L'inizio è alle ore 22:00. Il costo d'ingresso è un biglietto di 7 euro con consumazione compresa. L'Ingresso riservato ai tesserati Arci e federati, ci si può registrare direttamente in sede o facendo la preiscrizione online tramite l'App ARCI. Inoltre durante la serata si potrà ascoltare l'ottima selezione di vinili a cura di Dj Tazzi.
Gli Invernomuto vengono da Follonica, suonano insieme dal 2015 ed hanno pubblicato due Ep: Maledetta Provincia e Libeccio (disponibili su Spotify). "Ci piace la piega che sta prendendo la musica sul nostro territorio - spiega il cantante della band -fortunatamente ci sono realtà come quelle del Khorakhanè e di Margini che sopravvivono all'indirizzo che sta prendendo l'attuale mondo musicale cercando di promuovere gruppi underground che di solito trovano poco spazio per esprimersi. Dobbiamo conservare le iniziative intraprese da questi centri di aggregrazione".
"Stiamo cercando di dare alla provincia un'offerta culturale varia, per tutti i gusti, con il respiro di una grande città: che dia spazio ai grandi artisti e che tenga un occhio di riguardo verso le band emergenti e locali, i veri grandi artisti del futuro" racconta Nicola Piovanello produttore dei Pvssy e parte della direzione del CIrcolo Arci KhoraKhanè.
I Pvssy nascono dall'unione dei Morbosita (Jonny Schwed, Alessandro Chiavoni, Francesco Terribile) con Giuliana Maffei: "I Morbosita erano una power trio alternative metal virtuosamente demenziale; amavano trattare di rivoluzione, gatti, gabbiani e di Nando - spiega il chitarrista Jonny Schwed - Si esibivano nei peggiori sobborghi dell'universo, portando alta la bandiera della libertà creativa senza compromessi, gridando, sbattendo, stridendo, mordendo, piangendo disperatamente e sputando sangue: queste modalità, per qualche assurdo motivo non hanno portato la band al successo globale. Giuliana invece, viene dal pop; allieva di Cheryl Porter e cantante di incommensurabile talento ha macinato decine di milioni di visualizzazioni su Youtube; piattaforma dove le tre bestie di cui sopra l'hanno trovata, dopo che Jonny aveva capito che cantare non gli interessava e che oltretutto non sapeva farlo bene né in italiano né in inglese. I quattro si sono confrontati e hanno realizzato che per motivi misteriosi avevano gli stessi ideali. Giuliana si è praticamente trasferita a vivere con i ragazzi, ed immediatamente hanno cominciato a lavorare tutto il giorno, inventando linee vocali su dei pezzi già strutturati strumentalmente dall'ex trio, per poi scrivere insieme ai suoi compagni di viaggio i testi, arrangiare, confezionare le pre-produzioni e portarle da Nicola Piovanello, che già produttore dell'ultima fase del trio, si è innamorato immediatamente della nuova formazione, aiutando il gruppo a creare una solidissima identità sonora. Il messaggio dei Pvssy è uno solo, declinato in tutte le loro opere: Abbi la forza di trovare te stesso, anche a costo di distruggere tutto ciò che hai deciso di essere".
Sulla pagina Facebook del Circolo Arci Khorakhanè è disponibile il programma completo delle serate.
Disponibili anhe il bar e ristorante del Circolo (è gradita prenotazione al 331 4779872).