Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, la Lega perde pezzi ma il sindaco non si demoralizza: "Governo ancora più stabile e forte"

Il sindaco Vivarelli Colonna Il sindaco Vivarelli Colonna

Il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna non si demoralizza: ormai da un anno a questa parte la coalizione di centrodestra non ha pace, ma - nonostante il continuo cambio degli assetti interni - il primo cittadino definisce lo schieramento granitico. "Prendo atto - dice Vivarelli Colonna - della scelta dei consiglieri comunali Alessandro Bragaglia, Alfiero Pieraccini, Ludovico Baldi e dell'assessore Angela Amante (che hanno lasciato la Lega per il Gruppo Misto con l'intento di creare poi un'associazione ndr). Si tratta di un nuovo inizio che, ne sono certo, è destinato a rendere la nostra coalizione ancora più granitica, ancora più vincente. Oggi più che mai è solida in tutti noi la consapevolezza di quanto sia necessario restare uniti come coalizione di maggioranza, in modo da garantire alla città un governo ancora più stabile e forte. I componenti del nuovo gruppo che va formandosi hanno confermato piena lealtà a me e al popolo di centrodestra: su queste basi si fondano i nostri rapporti. Questo presupposto sarà il minimo comune denominatore che vedrà avanzare assieme tutte le anime della coalizione". Nessun riferimento nelle parole del primo cittadino al malcontento relativo all'operato dei due assessori Riccardo Megale e Sara Minozzi (entrambi Lega), in particolare per le rispettive deleghe Sicurezza e Sociale, argomento che starebbe alla base dei motivi per cui consiglieri e assessori uscenti hanno deciso di lasciare la Lega: "Non ci sentiamo rappresentanti né ascoltati dai due esponenti di giunta".

Marianna Colella, laureata in Media e giornalismo all?Università di Firenze e giornalista pubblicista, ha iniziato la sua carriera nel 2008 proprio al Corriere di Maremma, per poi collaborare con il ...