Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, Festambiente: la Banda Osiris e il filosofo Telmo Pievani ospiti della prima serata

banda osiris pievani La Banda Osiris con il filosofo Pieviani

Annunciati gli ospiti della prima data del festival. Il 7 agosto, sotto il cielo della Maremma, prenderà il via l'edizione numero trentasei di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente che, come da tradizione, andrà in scena a Rispescia, in località Enaoli. Come da tradizione, oltre alle numerose attività organizzate dall'associazione ambientalista nella cittadella ecologica, si accenderanno le luci anche sul palco spettacoli che, alle 22.30, sarà inaugurato da Allegro bestiale - Viaggio ai confini della biodiversità, lo spettacolo della Banda Osiris con il filosofo evoluzionista Telmo Pievani. Sostenuto dal National Biodiversity Future Center, progetto finanziato dal Pnrr - Next GenerationEU, lo spettacolo abbina scienza e musica, leggerezza e rigore, riflessione e poesia e racconta un viaggio, virtuale, ma non troppo, alla scoperta della biodiversità italiana, risorsa preziosissima e pericolosamente minacciata.

In un futuro abbastanza prossimo Telmo Pievani, nel ruolo di professore, accompagnato da una robottina virtuale, incrocia quattro archivisti-musicisti strampalati. Grazie a strumenti scientifici e musicali - tra sonorità immersive, realtà diminuite e badanti virtuali - il professore viaggerà avanti e indietro nel tempo, nel passato, nel presente e nel futuro del nostro Paese, alla scoperta di uno straordinario patrimonio, tra i più significativi in Europa per il numero totale di specie animali e vegetali presenti. Una peregrinazione surreale e comica tra creature reali e immaginarie, in un'Italia che era e non è più. L'obiettivo è chiaro: interrogare il pubblico sul tesoro inestimabile che stiamo dilapidando, rigorosamente con lo sguardo rivolto al futuro. Un messaggio che si sposa a meraviglia con la missione che Festambiente da più di tre decenni porta in scena allo scopo di coinvolgere le cittadine e i cittadini in un ragionamento collettivo capace di invertire la rotta di un Pianeta ormai sulla strada di non ritorno.

"Ospitare la Banda Osiris e Telmo Pievani in apertura di Festambiente - ha dichiarato Angelo Gentili, coordinatore della manifestazione e componente della segreteria nazionale di Legambiente - è per noi motivo di grande orgoglio. Allegro bestiale - Viaggio ai confini della biodiversità porta con sé l'ambizione che, da trentasei anni, ci anima: utilizzare linguaggi altri rispetto a quelli classici della scienza per comunicare l'urgenza di agire per fermare la corsa della crisi climatica. Il messaggio chiave dello spettacolo è che dobbiamo prenderci cura dell'ambiente senza troppi pensieri e discorsi inutili, perché non si può vantare alcun diritto di supremazia sul resto dei viventi. Nei cinque giorni della nostra manifestazione lo faremo su e giù dal palco spettacoli, in ogni angolo del festival, raccontando un Paese che, nonostante tutto e, a volte, anche nonostante la lentezza delle istituzioni, è in transizione. Per l'inaugurazione del palco spettacoli della nostra festa nazionale non potevamo augurarci di meglio. Sarà una serata bella, emozionante, formativa e indubbiamente capace di far riflettere".

Lo spettacolo vedrà in scena Telmo Pievani e la Banda Osiris: Alessandro Berti, Gian Luigi Carlone, Roberto Carlone, Giancarlo Macrì. La "robottina" dello spettacolo sarà Roberta Mengozzi. Per saperne di più: www.festambiente.it.

La Banda Osiris nasce nel 1980 a Vercelli. Nei primi anni di attività si dedica prevalentemente a spettacoli in strada. L'originalità della proposta, che fonde musica, teatro e comicità, riscuote un immediato successo. Il passo successivo è il teatro. Da queste premesse nascono numerosi spettacoli. Oltre ad aver partecipato a numerose trasmissioni televisive, la Banda ha condotto diverse trasmissioni e ha scritto sigle di note trasmissioni. Ha inoltre composto e realizzato colonne sonore per il teatro e per il cinema.

Telmo Pievani è Ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell'Università degli studi di Padova, dove ricopre la prima cattedra italiana di filosofia delle scienze biologiche. Presso lo stesso Dipartimento insegna anche bioetica e divulgazione naturalistica. Dal 2016 al 2023, è stato delegato del Rettore per la comunicazione Istituzionale e la divulgazione scientifica dell'Università degli studi di Padova. Dal 2017 al 2019, è stato presidente della Società italiana di biologia evoluzionistica, il primo filosofo della scienza a ricoprire questa carica. Dal 2024, è visiting scientist presso l'American Museum of Natural History di New York. È socio effettivo dell'Istituto veneto di Scienze, lettere e arti, socio corrispondente dell'Accademia delle scienze di Torino, socio non residente dell'Accademia olimpica di Vicenza, socio attivo dell'Ateneo di Scienze, lettere e arti di Bergamo, socio onorario dell'Accademia nazionale di scienze, lettere e arti di Palermo. Dopo gli studi di dottorato e post-doc negli Stati Uniti, dal 2001 al 2012 è stato in servizio presso l'Università degli studi di Milano Bicocca.