Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, elezioni Consiglio provinciale: il centrodestra vince, ma Limatola non lascia il posto

Francesco Limatola Francesco Limatola


Il presidente Francesco Limatola non ha nessuna intenzione di lasciare il posto. Il 17 marzo 2024, in serata, si è chiuso lo scrutinio per le elezioni dei nuovi consiglieri provinciali di Grosseto: hanno votato con metodo ponderato i sindaci e i consiglieri eletti nei 28 comuni della provincia. Il risultato ha decretato una maggioranza di centrodestra: siederanno nel nuovo Consiglio provinciale 6 consiglieri di centrodestra e 4 di centrosinistra. "Auguro buon lavoro a tutti i consiglieri neoeletti. ? ha commentato il presidente della Provincia di Grosseto, Francesco Limatola - Nessuna sorpresa per il risultato 6 a 4 che vede una maggioranza in Consiglio provinciale di centrodestra. Il voto rispecchia la situazione dei comuni nella provincia di Grosseto, essendo espresso dai sindaci e dai consiglieri comunali dei 28 comuni del territorio. Ora si apre una nuova fase, il mandato del presidente dura 4 anni mentre quello del Consiglio provinciale 2 anni e non c'è alcun meccanismo di fiducia-sfiducia col Consiglio. Continuerò pertanto a lavorare con il massimo impegno come ho sempre fatto sino ad oggi, instaurando un rapporto positivo e di leale collaborazione con tutti i consiglieri provinciali, con i quali condividerò e concorderò programmi e progetti, nell'interesse dei cittadini dell'intero territorio provinciale. Il coinvolgimento di tutti i consiglieri provinciali sarà massimo. "Per il centro-destra sono stati eletti: i consiglieri di Fratelli d'Italia, Michele Vaiani 7560 voti; Guendalina Amati 7290 voti; Danilo Baietti 6858 voti; il consigliere di Forza Italia Amedeo Gabbrielli con 9377 voti; il consigliere di Nuovo Millennio Angelo Pettrone con 6812 voti; il consigliere di Nuovo Orizzonte Civico Alfiero Pieraccini con 8490 voti. Per il centrosinistra i consiglieri provinciali del Partito Democratico, Ciro Cirillo con 8996 voti; e Monica Fanciulli con 6082 voti; il consigliere indipendente di Centrosinistra, Gianfranco Chelini con 7089 voti; il consigliere di Sinistra italiana Valentino Bisconti con 6500 voti.