Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, il centrodestra sulle elezioni: "Tutte le decisioni passeranno dalla sede provinciale"

Riunione tra i tre partiti Riunione tra i tre partiti

Il centrodestra sarà unito alle prossime elezioni amministrative in programma a giugno in Maremma. O almeno ci proverà nella maggior parte dei Comuni: per fare un esempio a Scarlino già sono stati annunciati due schieramenti diversi, uno in appoggio del sindaco Francesca Travison e l'altro che con tutta probabilità porterà avanti un altro nome. "Le delegazioni provinciali dei partiti alleati di centrodestra - dicono dai partiti Fdi, Lega e Fi - si sono riunite a Grosseto nella sede del Carroccio per fare il punto della situazione riguardo i candidati a sindaco e le liste che rappresenteranno la coalizione alle prossime elezioni amministrative comunali. Una riunione molto positiva che ha rimarcato la solidità dell'alleanza pressoché su tutti i comuni, in molti casi già pronta a presentare i candidati sindaco e le liste per dare avvio alla campagna elettorale". I rappresentanti provinciali di Fdi, Lega e Fi - Minucci, Baldini e Berardi - hanno ribadito che ogni decisione finale per tutte le candidature, seppur sentiti i livelli locali, sarà definitivamente assunta in sede provinciale".