Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Castiglione della Pescaia, il Comune a teatro per assegnare i premi del concorso Amore sui Generis

il sindaco Elena Nappi il sindaco di Castiglione della Pescaia Elena Nappi

Si svolgerà sabato 23 marzo alle 16:00 al Teatro degli Industri di Grosseto la premiazione della 5°edizione del Premio Internazionale Letterario Città di Grosseto Amori sui generis organizzato dall'Associazione culturale Letteratura e dintorni.


Il Comune di Castiglione della Pescaia, tra gli Enti patrocinatori e da sempre legato al concorso, è chiamato ad assegnare i premi della sezione Racconto che per l'edizione 2023 del Premio era dedicata alla memoria dello scrittore e intellettuale Italo Calvino che, nella sua vita, ne scrisse oltre 200 di racconti. Un tributo a un grande personaggio, molto caro a Castiglione della Pescaia. Un Premio Speciale della categoria Libro edito, offerto dall'Associazione NASDAQ di Castiglione della Pescaia, è stato dedicato alla memoria dell'indimenticabile scrittore Carlo Fruttero, che ha abitato a Castiglione per moltissimi anni.


"Da anni noi partecipiamo come patrocinatori di questo premio letterario - dichiara il Sindaco Elena Nappi - che è sicuramente uno dei più importanti della nostra provincia. Quest'anno siamo particolarmente orgogliosi di esserne entrati a far parte a pieno titolo con una categoria interamente dedicata ad Italo Calvino, il maggiore esponente letterario, di punta, di Castiglione della Pescaia. Questo Premio ci dà la possibilità di portare ad un'ampia platea il riconoscimento e il legame tra Italo Calvino e Castiglione della Pescaia, e siamo molto felici di poter consegnare i tre premi che abbiamo messo in palio ad artisti emergenti ed affermati del panorama letterario letterario e straniero".


Il tema del Premio è L'Amore, in tutte le sue forme e declinazioni. Il filo conduttore dei romanzi, racconti o poesie è stato quindi questo sentimento, così forte da coinvolgere tutti. L'idea del concorso nasce dalla volontà di promuovere la scrittura nelle sue varie forme, premiando le opere più meritevoli e assegnando riconoscimenti alla carriera a personalità che hanno conseguito successi in campo letterario ma anche giornalistico, artistico, sportivo e politico, a livello nazionale ed internazionale. Quest'anno riceverà il Premio alla carriera Andrea Vitali, scrittore vincitore del Premio Bancarella 2006. Premio speciale a Francesca Del Fa, giovane attrice di origini grossetane, che ha trovato successo con la fiction Il Paradiso delle signore.


Anche in questa quinta edizione la giuria, nella quale per Castiglione della Pescaia figura la Direttrice della Biblioteca I. Calvino Patrizia Guidi, ha individuato personalità che con i risultati conseguiti hanno contribuito a far conoscere il nome della Maremma nel mondo.