Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Castiglione della Pescaia, per festeggiare la Pasqua c'è la caccia al tesUovo. Ecco come funziona

caccia tesuovo

Una dolce caccia al tesoro per le vie del borgo. Sono 1200 le uova colorate che il coniglio pasquale Ovidio si è divertito a nascondere in paese per la Caccia al tesUovo, e i bambini di Castiglione della Pescaia avranno un'intera giornata, domenica 24 marzo, per trovarle e ricevere in premio due grandi uova di cioccolato.

Nel primo fine settimana di primavera, e con la Pasqua alle porte, il Comune ha pensato ad una giornata dedicata ai bambini proponendo anche quest'anno una golosa caccia al tesoro, organizzata dall'Associazione La Corte dei Miracoli di Castiglione della Pescaia.

Domenica quindi, dalle 10 del mattino alle 16, tutti a scovare uova colorate cercando nascondigli nei luoghi più disparati del paese, tra i cespugli o sugli alberi. I giocatori senior, ossia bambini che frequentano dalla seconda alla quinta elementare, dovranno concentrarsi nelle zone a traffico limitato del centro; gli junior, i bambini della Scuola dell'Infanzia e prima elementare, avranno a disposizione tutto il lungomare di Via Roma da piazza Maristella al Bagno Granchio. Vince chi avrà scovato dal nascondiglio il numero maggiore di uova. Ogni uovo trovato vale un punto, i cercatori più grandi riceveranno due indizi per scovare l'uovo d'argento che vale 25 punti e quello d'oro che ne vale 50; i più piccoli, per ottenere punti in più, dovranno trovare tutti gli ingredienti di una ricetta di cucina risolvendo vari indovinelli distribuiti sul percorso di gioco. In palio due gigantesche uova di cioccolato.

"Con l'apertura delle Giornate Europee dello Sport e questa bellissima caccia al tesoro ? dichiara il sindaco Elena Nappi ? l'Amministrazione comunale augura una buona Pasqua a tutta la propria comunità, ai propri amanti, ai turisti e a tutti i suoi fruitori con la speranza di una stagione 2024 al di sopra di ogni aspettativa, convinti di aver un programma denso di eventi, impegni ed appuntamenti per far conoscere il nostro territorio e farlo godere appieno".