Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Castiglione della Pescaia, gli attori del Teatro Studio portano in scena la fiaba Antonio il Demone

fiaba biblioteca castiglione La locandina dell'evento

Un insegnamento importante per i più piccoli. Una fiaba sull'integrazione, sul rispetto della diversità e delle differenze, un'indicazione su come superare la paura di uscire dagli stereotipi, una fiaba sul diritto-dovere di essere se stessi. È Antonio il Demone la fiaba liberamente ispirata ad un'antica storia giapponese che, nell'adattamento teatrale di Mario Fraschetti, gli attori del Teatro Studio Grosseto metteranno in scena sabato 16 marzo, alle 17, per la rassegna Raccontami una fiaba alla Biblioteca comunale Italo Calvino di Castiglione della Pescaia.

Attraverso la storia del vecchio demone, di cui si narravano cose terribili, che viveva da solo nel folto bosco della Montagna Nera, i bambini che verranno coinvolti nella rappresentazione narrativa, impareranno cosa significa rispettare il prossimo, la paura di sentirsi sbagliati e come il confronto e la comunicazione possano portare al cambiamento e all'accettazione.