Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, il capoluogo al secondo posto in Italia tra le città con la bolletta dell'acqua più cara

aumento bolletta acqua

Un'altra batosta si accanisce sulle famiglie grossetane, già provate da numerosi rincari: Grosseto è infatti la seconda città capoluogo in Italia con la bolletta dell'acqua più salata. Mentre la media delle bollette idriche nel resto del Paese nel 2023 si ferma a 478 euro, nel capoluogo maremmano il costo dell'acqua sale alle stelle raggiungendo la spesa annuale media di 807 euro, un triste primato che condivide con un'altra città toscana, Siena.

Questo è quello che emerge dal XIX Rapporto sul servizio idrico integrato, a cura dell'Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva. Nello specifico, a Grosseto, l'aumento è stato lento, ma costante, con un incremento percentuale dell'1,4 tra il 2022 e 2023 che cresce fino al 11,2% se a essere preso in considerazione è l'arco temporale di 5 anni che va dal 2019 a ora.

Il problema però sembra accomunare tutta la Toscana: nella top ten delle città più care Grosseto è in buona compagnia con altri 7 capoluoghi di provincia toscani. Restano fuori dalle prime dieci posizioni solo Massa e Lucca.

In generale, l'aumento in Italia è stato del 4% rispetto al 2022 e del 17,7% negli ultimi 5 anni, con oltre due capoluoghi su tre interessati dai rincari. Le province meno care sono Milano e Cosenza: qui la cifra in bolletta per il servizio idrico integrato è di soli 184 euro, almeno il triplo in meno rispetto a quella di Grosseto.

La classifica è stata stilata prendendo come ipotesi una famiglia composta da 3 persone, con un consumo annuo pari a 182 metri cubi di acqua, in linea con i dati Istat sulla media pro capite di acqua fatturata per uso civile domestico. Il costo finale delle bollette è comprensivo delle voci relative a acquedotto, canone di fognatura, canone di depurazione, quota fissa (o ex nolo contatori), componenti di perequazione e Iva al 10%.

Ilenia Lauritano è laureata in "Media, comunicazione digitale e giornalismo" alla Sapienza di Roma. Nata in Friuli, cresciuta tra Campania e Lazio, trova finalmente nella Maremma e in Grosseto il suo...