Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Gavorrano, cambi alla viabilità e divieto di vendita di bevande alcoliche nel giorno della partita

Lo stadio Malservisi Matteini Lo stadio Malservisi Matteini

La società Us Follonica Gavorrano comunica che sono in vendita i biglietti per la 27° giornata del girone E di Serie D tra la formazione biancorossoblù e il Livorno, in programma domenica 17 marzo alle ore 14,30 allo stadio Romeo Malservisi-Mario Matteini di Bagno di Gavorrano.I biglietti sono disponibili in prevendita, al costo unico di 10 euro, on line sul circuito Ciaotickets. Sarà possibile acquistare i tagliandi in prevendita fino alle ore 19:00 di sabato 16 marzo. Sarà inoltre possibile acquistare i biglietti direttamente al botteghino dello stadio di via Rodolfo Morandi, al costo di 15 euro per il biglietto intero. I bambini e le bambine sotto gli 11 anni di età entreranno gratuitamente, così come i tesserati della società biancorossoblu. Cambi alla viabilità e agli accessi in occasione della partita contro il Livorno, in programma domenica 17 marzo alle 14,30. Per il match sono state diramate dal Comune alcune disposizioni per regolare il traffico nei pressi dello stadio Malservisi-Matteini di Bagno di Gavorrano, disponibili sul sito istituzionale dell'ente. In via Morandi istituzione del divieto di sosta e di transito con circolazione permessa esclusivamente ai pedoni e ai mezzi di soccorso. In piazza Pertini e via Finetti (tratto finale) l'istituzione del divieto di sosta e di transito con circolazione permessa esclusivamente ai pedoni e ai mezzi di soccorso. In via Berlinguer chiusura dell'accesso da e per via Morandi. In piazza dello Stadio chiusura dell'accesso su via Morandi e istituzione del divieto di sosta e di transito con circolazione permessa esclusivamente ai pedoni e ai mezzi di soccorso. In piazza del Parco istituzione parcheggio riservato ai tifosi del Livorno. Piscina - via Tarantelli istituzione parcheggio riservato ai tifosi del Livorno. Via F.lli Cervi dal bivio di ingresso della piscina comunale al bivio con via Agresti, istituzione di divieto di transito, con esclusione dei tifosi del Livorno diretti ai due parcheggi a loro riservati in via Tarantelli (parcheggio piscina) e in piazza del Parco, limitatamente dalle 12 alle 17 e comunque fino al termine dell'evento.Per l'occasione è stata emessa anche un'ordinanza sindacale dalle 9 alle 18 che vieta la somministrazione, la vendita, il consumo e la detenzione di alimenti e bevande in contenitori di vetro e metallo, oltre al divieto di somministrazione di bevande alcoliche in occasione della partita tra Us Follonica Gavorrano e Livorno.
Sarà dunque vietata la somministrazione, la vendita per asporto o la cessione a qualsiasi titolo, da parte degli esercizi pubblici, degli esercizi in sede fissa, dei titolari di autorizzazioni per il commercio ambulante, di bevande contenute in bottiglie di vetro, lattina ovvero in contenitori idonei all'offesa, anche dove erogata da distributori automatici i cui gestori dovranno provvedere ad ogni misura e adempimento necessario per impedirne l'erogazione e il consumo in luogo pubblico di bevande contenute in bottiglie di vetro, in lattine o contenitori idonei all'offesa; la detenzione in luogo pubblico di bevande in bottiglie di vetro, lattine o in contenitori idonei all'offesa, nonché il loro abbandono fuori dagli appositi raccoglitori; il divieto sarà attivo il 17 marzo dalle 9 alle 18 in tutto il centro abitato di Bagno di Gavorrano.
L'ordinanza è indirizzata agli esercizi pubblici, agli esercizi in sede fissa, ai i titolari di autorizzazione per il commercio ambulante, per il divieto di vendita per asporto di bevande in bottiglie di vetro e lattine che possano costituire pericolo, anche se erogate da distributori automatici, i cui gestori dovranno provvedere ad ogni misura e adempimento necessario per impedirne l'erogazione; il divieto di consumo in luogo pubblico di bevande in bottiglie di vetro e lattine e in qualsiasi altro contenitore che possa essere impropriamente utilizzato costituendo un pericolo per la pubblica incolumità, nonché il loro abbandono al di fuori degli appositi raccoglitori; il divieto di detenzione in luogo pubblico di bevande in bottiglie di vetro e lattine e in qualsiasi altro contenitore che possa essere impropriamente utilizzato costituendo un pericolo per la pubblica incolumità; il divieto di vendita e somministrazione, anche se effettuata previa miscelazione con altre sostanze non alcoliche, di bevande alcooliche che all'origine abbiano un contenuto alcolico.