Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Scarlino, si va verso il riconteggio. Due soli voti di differenza tra Travison e Niccolini

Monica Faenzi Monica Faenzi

A Scarlino, con tutta probabilità, sarà richiesto il riconteggio dei voti: il sindaco Travison, con la lista Scarlino può ancora, ha vinto di soli 2 voti sul concorrente del centrosinistra Luca Niccolini, a seguire Monica Faenzi, della civica Scarlino Futura. Ecco i primi commenti.
"Complimenti al sindaco Francesca Travison - dice Monica Faenzi della lista Scarlino Futura - e auguri, perché governare con una maggioranza così risicata, 2 voti, non sarà certo un'impresa semplice, viste anche le difficoltà di stabilità riscontrate in più occasioni nel primo mandato Travison. Un sindaco uscente che viene rinnovato così dovrebbe prendere il risultato con grande senso di responsabilità e farsi un esame di coscienza, cosa che spero che accada: per Travison 140 voti meno rispetto al risultato 2019, 2 soli voti di scarto con il candidato del centrosinistra".
Non solo: "E' chiaro che sarà richiesto il riconteggio dei voti, è quasi un obbligo con questi numeri. Scarlino Futura ha fatto un ottimo lavoro, è partita come la terza lista, la lista di disturbo così ci hanno definito, e invece ha presentato un progetto credibile e apprezzato da tanti scarlinesi. Ci impegneremo all'opposizione, portando avanti le nostre proposte".