Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Massa Marittima, Marconi sul risultato elettorale: "Orgogliosa del mio gruppo di lavoro"

Irene Marconi Irene Marconi


Irene Marconi è il nuovo sindaco di Massa Marittima. Ecco il suo commento dopo il voto del weekend (8 e 9 giugno): "Il risultato ottenuto è il lavoro di tutto il gruppo dei candidati e di coloro che ci hanno supportato in questi mesi - dice -. La vittoria conseguita non è una vittoria personale ma di tante persone che hanno condiviso idee e progetti e si sono impegnate affinché questi trovassero le condizioni per concretizzarsi. L'obbiettivo raggiunto oggi è la cartina tornasole di una politica fatta dal basso, una politica di partecipazione attiva, di condivisione e concretezza. Sono orgogliosa del mio gruppo di lavoro che ha dato prova di essere coeso e in grado di parlare alle persone con un linguaggio comprensibile, semplice e concreto. La nostra è stata, come detto altre volte, un'azione politica fatta con le persone e per le persone e credo che questo sia stato ripagato. Siamo pronti ed entusiasti di cominciare a lavorare su tutti i progetti e i temi che nei mesi scorsi abbiamo presentato alla cittadinanza grazie ai tavoli tematici. Siamo pronti ad affrontare le sfide che si prospettano nei giorni, mesi ed anni avvenire, fiduciosi di avere la collaborazione della cittadinanza e poter così continuare a dimostrare che il nostro primo interesse è il benessere della città e delle persone che vivono qui. Tenendo sempre a mente questo obbiettivo fondamentale, mi auguro si riesca a trovare un dialogo aperto, costruttivo e collaborativo con l'opposizione, in quanto credo che, al di là delle differenti posizioni politiche, anche loro hanno a cuore la città di Massa, i suoi cittadini e il benessere degli stessi.
Oggi festeggiamo un traguardo importante per noi e per la città di Massa che è solo il primo dei tanti che raggiungeremo nel prossimo futuro e per questo voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno supportata e sostenuta", conclude Irene Marconi.