Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Follonica, intitolazione del ponte al Parco Centrale a Peppino Impastato e Felicia Bartolotta

Giovanni Impastato Giovanni Impastato

Follonica prosegue il suo impegno nella sensibilizzazione alla lotta alla mafia con il programma di Orizzonti di giustizia: sabato prossimo, 6 aprile, Giovanni Impastato sarà a Follonica per l'inaugurazione del ponte del Parco Centrale intitolato a Peppino Impastato e a Felicia Bartolotta. L'appuntamento, aperto a tutta la città, è alle 10.30. All'evento parteciperanno le scuole di Follonica.

Giovanni Impastato, nato a Cinisi nel 1953, è fratello minore di Peppino, ucciso dalla mafia nel 1978. Ha raccolto la sua eredità e portato avanti la lotta che il fratello aveva cominciato a intraprendere. È tra i fondatori di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, impegnata nella sensibilizzazione e nel contrasto alla criminalità organizzata. La sua voce accorata e sincera racconta il conflitto di chi ha vissuto la mafia
e l'antimafia all'interno delle mura domestiche, e la successiva battaglia nel nome della legalità e della verità.

Per l'occasione i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado Luca Pacioli faranno un approfondimento e rifletteranno sulla figura di Peppino Impastato anche attraverso la visione di alcuni film. Nella mattinata di domani incontreranno poi il sindaco Andrea Benini, vicepresidente di Avviso Pubblico, per una discussione sul tema. Nella mattinata di sabato alcune classi dell'istituto Leopoldo II di Lorena e dell'istituto Comprensivo Uno parteciperanno all'intitolazione del ponte con dei progetti da loro realizzati.