Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orbetello, raggiunto l'obiettivo del 60% di raccolta differenziata dei rifiuti

Luca Minucci Luca Minucci

Il Comune esprime soddisfazione per il risultato ottenuto: il territorio lagunare infatti raggiunge un obiettivo importantissimo per quanto riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti che, nel 2023, arriva a toccare quota 60%.

"Nel 2023 la raccolta differenziata del Comune di Orbetello ha raggiunto l'importante quota del 60% - annuncia l'assessore con delega ad ambiente e rifiuti, Luca Minucci - questo grazie al lavoro dell'ufficio ambiente che ha aggiunto al dato del gestore Sei Toscana quello dei rifiuti in convenzione, che i privati smaltiscono direttamente attraverso proprie convenzioni".

"Ci teniamo a ricordare ? sottolinea l'assessore - l'importanza della presentazione dei formulari di smaltimento che generano, oltre all'aumento del dato di raccolta differenziata, anche un effetto positivo sulla tariffa dell'azienda che presenta tali documenti e che, così facendo, beneficia di sconti sulla Tari. Questa è una pratica positiva che ci auguriamo si consolidi ulteriormente in quanto, oltre a fare bene all'ambiente, genera risparmio per le imprese".

Un dato molto positivo, secondo l'amministrazione comunale, che ringrazia i cittadini per l'impegno profuso in una gestione attenta e consapevole dei rifiuti: "Grazie ai cittadini e al lavoro messo in campo in questi anni il nostro Comune sta raggiungendo risultati molto rilevanti ? conclude Minucci ? particolarmente se si pensa che, fino al 2016, Orbetello era uno dei fanalini di coda per percentuali di differenziata, siamo infatti passati dal 13,82% al 60%. Orbetello oggi si conferma uno dei Comuni più virtuosi e lo sarà ancora di più una volta completata l'area di raccolta in località Le Topaie".