Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Orbetello, Epg Spa consegna al Comune le chiavi dei sei appartamenti ristrutturati in via Gelli

comune epg orbetello La consegna delle chiavi degli appartamenti ristrutturati

Due edifici sono stati riqualificati e consegnati al Comune. L'Edilizia Provinciale Grossetana Spa, la società partecipata dei 28 comuni della provincia di Grosseto che si occupa della manutenzione e gestione degli alloggi Erp, ha provveduto stamattina all'atto finale di un iter iniziato alcuni anni fa, con la consegna delle chiavi al comune di Orbetello che ne è il proprietario, di sei appartamenti appena ristrutturati in via Gelli.

L'evento si è svolto presso la sala consiliare del Comune di Orbetello alla presenza del sindaco di Orbetello Andrea Casamenti, dell'assessore Silvia Magi, del funzionario del comune Simone Casciani, del presidente Epg, Mario Pellegrini, della componente del Cda Anna Maria Schimenti e del direttore generale architetto Corrado Natale.

"L'intervento ? commentano il presidente di Epg Mario Pellegrini e i componenti del CdA, Anna Maria Schimenti, Guido Destri, Cristina Bizzarri e Daniele Brogi - prevedeva la demolizione edilizia di due edifici fatiscenti che non avevano più alcun requisito di abitabilità ne dal punto di vista igienico, ne da quello urbanistico. Pertanto, si è provveduto
prima alla demolizione dell'immobile, quest'ultima avvenuta nel 2015, e poi alla successiva ricostruzione, così da restituire al Comune di Orbetello gli appartamenti per la futura assegnazione. Un intervento, quest'ultimo, che purtroppo non risolve l'annoso problema della carenza di alloggi popolari nella nostra provincia, ma che sicuramente, oltre che riqualificare una zona della città, permette di dare un fattivo contributo all'emergenza abitativa".

"Da parte della nostra amministrazione ? sottolinea Silvia Magi, assessore del Comune di Orbetello con delega agli alloggi popolari ? non possiamo che esprimere soddisfazione per il conseguimento di un obiettivo così importante. La riqualificazione degli alloggi popolari di via Gelli, infatti, ha per noi doppia valenza: da una parte ci consente di rispondere in modo migliore alle esigenze dei nostri cittadini che hanno diritto all'assegnazione degli alloggi e in secondo luogo abbiamo portato a termine, in collaborazione con Epg, la riqualificazione dell'intera area. Ringraziamo L'Epg per il dialogo costante e proficuo con la nostra amministrazione, che si traduce in un lavoro egregio che migliora considerevolmente la qualità di un servizio a sostegno delle fasce più deboli della popolazione".

"Gli edifici ? spiega il direttore di Epg, architetto Corrado Natale - dalla struttura portante in legno a basso consumo energetico e con elevati valori di eco-sostenibilità e confort abitativo, sono in linea con quanto sta avvenendo in Europa e come alcuni soggetti gestori
della Regione Toscana stanno sperimentando. Tale scelta progettuale garantisce di raggiungere elevati livelli di confort in termini energetici acustici ed igrometrici".

"Anche per quanto riguarda gli edifici sono stati utilizzati materiali di elevato valore tra cui infissi in legno con scuri interni, portoncini blindati, rivestimenti delle facciate esterne in intonaci ai silicati o simili con colorazioni omogenee al contesto. Tutti gli alloggi saranno
adattabili, ed uno accessibile a persone diversamente abili come previsto dalla legge", conclude Corrado Natale.