Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Capalbio, stop al commercio abusivo: il Comune si aggiudica i fondi del Ministero

Giuseppe Ranieri Giuseppe Ranieri

Lotta al commercio abusivo. Sarà di 30mila euro il contributo del Ministero dell'Interno destinato al litorale di Capalbio. L'obiettivo è quello di promuovere la prevenzione e il contrasto all'abusivismo commerciale e della contraffazione. "Siamo estremamente soddisfatti - commenta il vicesindaco e assessore con delega alla Municipale Giuseppe Ranieri - di essere tra i pochi comuni costieri italiani che hanno ottenuto i finanziamenti. Le risorse serviranno a rendere le spiagge più sicure, migliorando il presidio di una fascia costiera, quella del comune di Capalbio, estesa per quattordici chilometri e con solo tre strade di accesso al mare".

Il contributo servirà a rafforzare le attività di controllo della polizia municipale di Capalbio, migliorando per i bagnanti la qualità, la sicurezza e l'ordine delle spiagge locali. La volontà è quella di impiegare le risorse per arricchire il parco mezzi dei vigili urbani, facilitando così gli spostamenti nell'area costiera. "Ringraziamo - commenta Giuseppe Ranieri - non solo il Ministero dell'Interno per l'attenzione rivolta al nostro territorio, ma anche i nostri vigili urbani per il servizio che svolgono durante tutto il corso dell'anno".