Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Manciano, ora il Comune fa parte della più grande rete di territori vitivinicoli e vocati d'Italia

Manciano città del vino

Il Comune di Manciano è entrato a far parte dell'associazione Città del Vino, la più grande rete di territori vitivinicoli e vocati d'Italia. L'amministrazione ha aderito a questa prestigiosa associazione e inizia un percorso di collaborazione importante.
"L'adesione all'associazione nazionale Città del Vino - dicono dal Comune di Manciano - riveste un ruolo di grande rilevanza per i Comuni e gli enti territoriali con vocazione vitivinicola. Infatti, essa si impegnerà attivamente nella promozione del vino del nostro territorio, valorizzando le tradizioni enologiche e la cultura vinicola. Essere parte di questa rete offre l'opportunità di scambiare conoscenze, esperienze e buone pratiche, anche con altre realtà vinicole. Inoltre, la collaborazione tra i membri favorisce lo sviluppo sostenibile del settore. Questo progetto voluto fortemente da questa amministrazione promuove l'enoturismo, contribuendo a far conoscere le bellezze paesaggistiche, le cantine, le degustazioni e le tradizioni culinarie legate al vino. Questo stimola l'economia locale e crea posti di lavoro. Essere parte di questa associazione significa impegnarsi nella valorizzazione del proprio territorio, delle sue peculiarità e delle sue eccellenze vitivinicole".
Tutto questo - concludono dal Comune - rappresenta un passo importante per la crescita e la visibilità di Manciano nel mondo del vino.