Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Seggiano, il candidato Gilberto Alviani presenta la lista Insieme per cambiare e il programma

gilberto alviani Il candidato sindaco Gilberto Alviani

Si presentano i nomi a sostegno del candidato sindaco e il programma. Gli onorevoli Tiziana Nisini (Lega) e Fabrizio Rossi (Fratelli D'Italia) saranno ospiti d'onore sabato 18 alle ore 15 in sala consiliare a Seggiano per la presentazione della lista Insieme per Cambiare e del candidato sindaco Gilberto Alviani.

Saranno presentati ufficialmente i candidati consiglieri al Comune di Seggiano, facce nuove e ritorni. Saranno inoltre presenti a Seggiano anche il consigliere regionale Massimiliano Baldini della Lega e il coordinatore locale di Forza Italia Riccardo Ciaffaraffà, oltre a molti altri esponenti politici, del mondo dell'impresa dell'Amiata e non solo.

"Al di là dell'importante presenza dei rappresentanti dei partiti - afferma Alviani - sabato sarà principalmente un momento importante per parlare del programma, per discutere dei problemi di Seggiano e Pescina e soprattutto per indicare quali, secondo noi, sono le soluzioni. Già il nome della nostra lista vuole essere indicativo - insieme per cambiare. Insieme perché il gruppo che abbiamo formato, lavora coeso da mesi per portare un progetto credibile per il nostro Comune. "Cambiare" è l'altra parola chiave del nostro progetto. Un cambiamento necessario, concreto e vero. Un comune che in 20 anni ha visto per 15 anni l'immobilismo del solito sindaco non può che essere spento, senza motivazione, come è dimostrato dalla situazione sempre più incerta in cui versa da anni la nostra comunità".

"Daniele Rossi - Continua Alviani - ci ha lanciato il guanto di sfida, chiedendoci un confronto. Noi gli rispondiamo che non deve confrontarsi con noi, ma con i cittadini. Dopo 20 anni di governo, deve spiegare a loro cosa ha fatto e, soprattutto, cosa non ha fatto. Leggendo il suo vecchio programma troviamo ancora una volta il recupero delle rovine del convento di San Bernardino è ormai la terza volta che lo propone senza realizzarlo. Stessa cosa per quanto riguarda il completamento della metanizzazione, presente nel programma di 5 anni fa, intervento nemmeno considerato per 5 anni e di nuovo proposto nell'attuale programma. È presente perfino il complesso termale a Trefonti ed il trenino a cremagliera che dovrebbe portare i turisti in paese. Dopo venti anni di amministrazione ci saremmo aspettati un elenco di fatti concreti, cosa che non ci sembra sia accaduta. Ciò che è certo è che in questi cinque anni sono spariti vari eventi come la festa della ciliegia, la festa dell'olio e il palio dei carretti. Noi vorremmo ripristinare ed implementare tali attività con una festa dei cacciatori e un evento con auto d'epoca. Così come istaurare un progetto serio che coinvolga fattivamente all'interno della festa dell'olio le aziende vinicole che abbiamo nel Comune di Seggiano Ci proponiamo quindi con serietà, senza promesse faraoniche, poche cose fatte bene per un programma di lungo termine, fatto di tanti piccoli
passi realistici e concreti, fatto di tanta attenzione alle richieste delle persone più fragili e basato sull'ascolto delle necessità di tutti, anche le più piccole, ma essenziali per i singoli cittadini".