Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Arcidosso, ecco la lista di Guendalina Amati: "E' una squadra civica con un programma di rilancio"

Rinasci Arcidosso Rinasci Arcidosso

Per le elezioni 2024 c'è "Un progetto civico per cambiare Arcidosso": Guendalina Amati presenta ufficialmente la sua lista e il i punti salienti del programma di "Rinasci Arcidosso" alla cittadinanza. Si vota l'8 e il 9 giugno.

L'incontro con Amati è avvenuto questa mattina (sabato 12 maggio 2024) al teatro degli Unanimi alla presenza della senatrice Simona Petrucci, del coordinatore provinciale di FDI, Luca Minucci, del candidato alle europee e eroe della Concordia Mario Pellegrini, del vicesindaco del Comune di Grosseto, Bruno Ceccherini e dell'assessore del Comune di Grosseto, Riccardo Megale.

"La mia intenzione - dice Amati - era quella di dare il mio contributo come candidata consigliera, mettendomi al servizio di un progetto politico diverso. Tuttavia, il vostro sostegno e le vostre parole di fiducia mi hanno fatto riflettere e mi hanno convinto a fare un passo in avanti e a presentare la mia candidatura per la carica di sindaco. Ma credetemi, non è stata una cosa veloce. È importante sottolineare che la mia provenienza e la mia appartenenza politica sono ben note a tutti voi. Sono cresciuta in Fratelli d'Italia, un partito che considero la mia casa politica. Qui ho trovato amici veri, persone che mi hanno sempre sostenuto e incoraggiato. Il loro sostegno è stato fondamentale per il mio percorso politico, e per questo li ringrazio di cuore, come ringrazio tutti coloro che sono intervenuti questa mattina a sostenere questo nuovo capitolo di Rinasci Arcidosso".

"Voglio subito sgomberare il campo da qualunque dubbio ? aggiunge la candidata sindaco - il progetto che intendo realizzare per Arcidosso avrà un'impronta prettamente civica. Sarà un programma pragmatico, solido e realistico, che mira al rilancio e alla valorizzazione del nostro territorio. La nostra lista "Rinasci Arcidosso" è infatti composta da persone di diverse estrazioni e provenienze, unite da un unico obiettivo: il bene e la valorizzazione della nostra comunità. Ognuno di loro è portatore di una propria esperienza e di un proprio vissuto, anche politico. Cosa li accomuna? La voglia di cambiare. No non è retorica. E' un dato di fatto".

"Oramai Arcidosso sono anni, per non dire decenni ? conclude Amati - che si trascina stancamente. Sembra una persona anziana che, ogni anno che passa, deve fare i conti con le forze e le energie che, sempre di più, vengono a mancare. Dove pensiamo di arrivare di questo passo? E' ora di cambiare. E il cambiamento si può realizzare attraverso il contributo ed il supporto di persone che, a questo cambiamento, ci credono davvero. Ognuno di loro porta con sé una visione unica e un impegno sincero per il futuro di Arcidosso. Insieme, siamo pronti a lavorare sodo per affrontare le sfide che ci attendono e a portare avanti il nostro programma di rinascita e valorizzazione del territorio".

La lista è composta da:

Enrico Becchini, un pensionato con una lunga esperienza lavorativa presso MpS.
Rita Fogarese, una giovane dipendente di uno studio dentistico, piena di energie e idee fresche.
Paolo Lazzeroni, un pensionato con esperienza nella Provincia di Grosseto, pronto a dedicare il suo tempo e le sue energie alla nostra città.
Fulvio Rosi, un insegnante appassionato e dedicato alla formazione delle future generazioni.
Andrea Pallari, un dipendente con una forte attaccamento alla nostra comunità.
Stefano Bargagli, un fisioterapista che conosce bene le esigenze dei nostri cittadini.
Arian Elezi, un grande lavoratore con grande senso di responsabilità e spirito di servizio.
Giovanni Cannavale, luogotenente C.S in quiescenza, pronto a mettere la sua esperienza al servizio della nostra sicurezza.
Manola Franceschelli, che si impegnerà per le aziende e le istituzioni locali e per la valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti attraverso forme d'arte, come eventi.
Mario Marengo, un avvocato che difenderà i nostri interessi con passione e determinazione.
Ornella Tirabassi, un'altra docente con una grande passione per la sua professione e per la nostra comunità.
Gabriele Garosi, un imprenditore che ha dimostrato la sua capacità di innovare e creare opportunità nel nostro territorio.