Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Castel del Piano, il sindaco uscente e candidato fa il punto sulla sicurezza e guarda al futuro

Michele Bartalini Michele Bartalini

Il sindaco uscente e candidato alle prossime elezioni Michele Bartali affronta la questione sicurezza di Castel del Piano. Fa un bilancio e pensa al futuro. "Con la nostra amministrazione - dice - il sistema di videosorveglianza comunale è stato notevolmente aumentato e infatti molto spesso è stato risolutivo sia per individuare gli artefici di eventi delittuosi sia in chiave di deterrenza. Nei prossimi anni prevediamo di installare altre telecamere in punti strategici. Del targa Manent (sistema di lettura delle targhe) ne abbiamo parlato svariate volte verrà installato per garantire una sicurezza in più ai nostri cittadini. Sarà posizionato in tutti gli ingressi del comune, comprese le frazioni".
"Dopo aver riportato la competenza della polizia municipale in capo al Comune - continua Bartalini - abbiamo iniziato un'attività di riorganizzazione del servizio. Prima è stato assunto un nuovo comandate, poi l'anno passato abbiamo compiuto un passo molto importante: abbiamo firmato un accordo di servizio associato con il Comune di Arcidosso. Nel frattempo l'organico a disposizione è aumentato e ha raggiunto un numero ragguardevole di unità (capienza massima dell'organico). La collaborazione con le forze dell'ordine è sempre stata costante. Ma crediamo che anche la collaborazione dei cittadini possa essere un aspetto fondamentale. Per questo vogliamo attivare il servizio di controllo del vicinato in tutte le diverse zone del comune in modo che ci sia più sicurezza e che questi diventino un punto di riferimento per i cittadini. Infine - conclude Bartalini - il sovraffollamento è un problema grande per cui ci siamo battuti sin dal primo giorno di amministrazione, l'azione di contrasto sta andando avanti da anni con un risultato tangibile cristallizzato nel regolamento per il sovraffollamento che abbiamo approvato da tempo in Consiglio comunale. In applicazione del regolamento le forze dell'ordine sono già intervenute in numerose situazioni per ristabilire la legalità e soprattutto la dignità delle persone che troppe volte sono costrette a vivere in situazioni di disagio".