Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Hockey Grosseto, il Circolo Pattinatori in trasferta convince contro la Venetalab. Si impone per 5-3

foto hockey

Ancora successi per l'hockey grossetano. Il Circolo Pattinatori mette a segno un'altra vittoria grazie al Gaston De Oro show. L'Edilfox Cp Grosseto trova sul campo di Breganze la quinta vittoria stagionale in serie A1 (5-3 il finale), un successo che permette ai grossetani di Michele Achilli di presentarsi all'impegno europeo della prossima settimana con quindici punti, in compagnia delle migliori squadre del campionato.
Come era prevedibile, la trasferta contro la Venetalab non è stata una passeggiata, ma i biancorossi, alla lunga, hanno fatto valere la maggior classe e tasso tecnico. Saavedra e compagni iniziano la gara presidiando subito l'area avversaria, ma sono i veneti a portarsi in vantaggio con una bella azione di contropiede finalizzata da Posito, che supera Català da due passi.
All'Edilfox bastano però solo una quarantina di secondi per rimettere a posto le cose con un alza e schiaccia di Gaston De Oro (il grande protagonista della gara con una tripletta), che tre minuti dopo, al termine di un'azione insistita va a segnare la doppietta. Il Grosseto si porta sul 3-1, grazie a Stefano Paghi che trova la prima rete dell'anno con un bel tiro da lontano. Català al 15' para la punizione di prima, ma in power play Dal Santo che segna il 2-3 con una conclusione dalla distanza. Il Breganze, che ha colpito tre pali, si rende pericoloso nelle ripartenze. Un miracolo di Català, a 2' dalla fine, evita il pareggio in contropiede di Torres. Al rientro dagli spogliatoi l'Edilfox allunga grazie al terzo gol di serata, che raccoglie un delizioso assist di Saavedra. Il Grosseto insiste e Franchi spreca al 4' una buona occasione.
Il quinto gol arriva però a metà ripresa, con una splendida combinazione tra Saavedra e Cardella, che non lascia scampo al portiere del Breganze. Il viareggino prova a fare doppietta ma Zanfi si oppone molto bene, mentre Thiel non raccoglie un servizio volante di De Oro. Nel finale, l'espulsione di Mattia Cocco manda sul dischetto Saavedra che si fa parare il tiro diretto. In contropiede, a trenta secondi dalla sirena, la Venetalab chiude con onore, andando a segno con Dal Santo, autore di una doppietta.

Venetalab Breganze-Edilfox Grosseto 3-5

VENETALAB BREGANZE: Zanfi, Bernardelli; Costenaro, Agostini, Lanaro, Posito, Cocco, Dal Santo, Torres, Dalla Valle. All. Loris Basso.

EDILFOX GROSSETO: Català, Sassetti; Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella, Thiel, Cardella. All. Michele Achilli.

ARBITRI: Giovanni Andrisani e Mauro Giangregorio.

RETI: nel p.t. 2'24 Posito, 3'07 De Oro, 5'57 De Oro, 13'20 Paghi, 15'42 Dal Santo; nel s.t. 1'47 De Oro, 12'35 Cardella, 24'29 Dal Santo

ESPULSIONE TEMPORANEA: Saavedra e Cocco