Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto ginnastica artistica, a Livorno le giovani ginnaste fanno il pieno di vittorie e medaglie

giovani ginnaste Le ginnaste della Polisportiva Barbanella

Domenica 19 Novembre a Livorno si è tenuta la 1° coppa Toscana, una nuova gara silver che vede confrontarsi zona mare e zona terra per la proclamazione della Campionessa Regionale Invernale.
Tutte le atlete agoniste della Polisportiva Barbanella Uno si sono qualificate per questa competizione ed anche in questa finale, non hanno tradito le aspettative, eseguendo esercizi precisi con grinta e determinazione. Al termine delle varie gare la Polisportiva è nuovamente riuscita a piazzare tutte le sue atlete sul podio, portando a casa 4 Titoli Regionali, 5 medaglie d'argento e 2 medaglie di bronzo. Nella 1° divisione categoria allieve 3, Petra Parmesani, 11 anni, conquista il titolo di campionessa Toscana. Nella 1° divisione categoria allieve classe 2011 Chiara Minelli vince il titolo di campionessa Toscana, seguita da Greta Burgassi al 3° posto. Nella 1° divisione senior 1 podio tutto della Polisportiva con Sofia Biagiotti sul 1° gradino del podio seguita da Alice Esposito al 2° posto e Naike Venturi al 3°. Vince il titolo di vice campionessa Toscana anche Linda Zambernardi nella categoria LD3 senior 2Nella categoria LC3 senior 1 Ambra Conti conquista il titolo di Campionessa Toscana seguita da Melania Santini al 2° posto .Nella categoria lc3 junior 3 Benedetta Campomori si proclama vice campionessa Toscana e vice campionessa anche la più giovane delle atlete in gara della Polisportiva Barbanella Uno, Daria Pezzuto ,10 anni nella categoria Lb 3 allieve 2. Un inizio di stagione veramente esplosivo e soprattutto gratificante per le atlete di Claudia Salvadore e di Azzurra Terminali che hanno in più occasioni dimostrato di aver assolutamente ripreso la forma fisica dopo la pausa estiva ma soprattutto di aver raggiunto una maturità emotiva per affrontare le varie competizioni, in uno sport bellissimo ma dove anche la più piccola incertezza si paga cara. Questi ottimi risultati incoraggiano atlete e staff in vista degli imminenti campionati nazionali invernali di Federazione che si svolgeranno come sempre a Dicembre a Rimini.