Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Grosseto, Baldini deve tenere unita la Lega. In Consiglio comunale il gruppo è diviso

Massimiliano Baldini Massimiliano Baldini

E' il consigliere regionale Massimiliano Baldini, il nuovo commissario provinciale della Lega a Grosseto. A comunicarlo, il segretario regionale Luca Baroncini che gli augura buon lavoro, ringraziando, al contempo, Claudio Cosimo Pacella per il suo impegno profuso nei mesi in cui ha svolto il predetto incarico. "Ringrazio il segretario regionale per la fiducia accordatami ed assicuro, fin da subito, la mia volontà di dare avvio, fin dai prossimi giorni, ad una serie d'incontri sul territorio grossetano - afferma Baldini, fresco di nomina - Terminata questa fase di ascolto, riferirò, poi, le mie impressioni allo stesso Baroncini per le dovute valutazioni successive-conclude il neo Commissario provinciale."
Sei componenti del direttivo provinciale infatti avevano dato le dimissioni, con precisione Gino Tornusciolo, Andrea Maule, Gilberto Alviani, Paola Piu, Lino Loli e Michele Pianelli, portando alla fine del mandato di Pacella. Anche il segretario intercomunale Alessandro Bragaglia era decaduto per sfiducia: Qui la notizia. Al centro della polemica ci sarebbe la mancata condivisione di alcune scelte politiche fatte dai vertici.
Da quel momento in poi sono seguite giornate intense per la Lega locale, con l'ennesimo caso da risolvere all'interno della maggioranza di centrodestra, che, almeno a Grosseto, non passa momenti tranquilli. Adesso c'è da capire quali saranno li equilibri in Consiglio comunale, nel capoluogo maremmano, dove il gruppo è presente ma ormai sgretolato. Non sono escluse sorprese.

Marianna Colella, laureata in Media e giornalismo all?Università di Firenze e giornalista pubblicista, ha iniziato la sua carriera nel 2008 proprio al Corriere di Maremma, per poi collaborare con il ...